Super Smash Bros: Un glitch banna gli utenti per 136 anni

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 03-11-2014 9:53 Aggiornato il: 03-11-2014 9:55

SupersmashBros-642x362

Quando una software house decide di bannare i giocatori per scorrettezze non possiamo far altro che approvare tale decisione ma quando il ban scatta per un errore del gioco allora il discorso è differente, ci stiamo riferendo a quanto è accaduto con Super Smash Bros.

Super Smash Bros: Bannati per un errore

Nella versione per 3DS del suddetto titolo di casa Nintendo, è presente un errore nel codice che provoca un glitch nelle sessioni online portando il giocatore che ha innescato involontariamente il meccanismo ad essere bannato dai server per 136 anni. Sono numerosi gli utenti che hanno segnalato la cosa a Nintendo che ha immediatamente preso in carico questo grande problema per risolverlo il più rapidamente possibile attraverso una patch.

Non sappiamo se questo errore sarà presente anche nella versione WiiU del titolo prevista per la fine del mese. Se giocate online assicuratevi di non selezionare Peach come personaggio perchè pare che i glitch avvengano con questa graziosa lottatrice. All’inizio dello scontro se si effettua una certa combinazione, Peach eseguirà una combo che porterà i server a espellere il giocatore per aver commesso un glitch e come sapete il glitch è proibito nelle sessioni online pubbliche. E’ sempre stato cosi nella storia videoludica, gli utenti scorretti vanno puniti in maniera esemplare e non c’è punizione peggiore di essere bannati dai server per sempre o un periodo talmente lungo come i 136 anni. Inutile dire che se siete stati bannati ingiustamente vi verrà tolto il ban non appena il problema verrà risolto definitivamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato