Sekiro Shadows Die Twice: Miayazaki svela come funziona il respawn

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 31-01-2019 15:29 Aggiornato il: 31-01-2019 15:31

Una delle caratteristiche che contraddistingue Sekiro Shadows Die Twice dai tanti titoli From Software, risiede nella possibilità di resuscitare all’istante in caso di morte, caratteristica messa in bella mostra dal team fin dal primo trailer mostrato durante l’E3. Quest’oggi Miyazaki ci spiega quante volte e in che modo è possibile sfruttare il respawn.  

Sekiro: Come funziona il respawn 

Miyazaki spiega:

 Anche se è possibile resuscitare in caso di morte, non aspettatevi di poterlo fare liberamente tutte le volte che desiderate. Per resuscitare avrete bisogno di punti Kaisei, inoltre potrete utilizzare l’abilità in modo limitato.

Se ad esempio resuscitate, anche se avete i punti per farlo una seconda, una terza volta e cosi via dicendo, dovrete attendere diverso tempo. Abbiamo imposto questi limiti per impedire che i giocatori sfruttino l’abilità all’infinito.

La tensione data dal titolo è proprio quella di procedere con cautela in quanto non è possibile resuscitare nuovamente per mancanza di punti o perchè l’abilità non è ancora disponibile, ciò significa che in caso di morte si riprenderà la partita dall’ultimo punto di salvataggio. 

Cosa ne pensate? Siete favorevoli o contrari al limite imposto per il respawn in caso di morte? Sekiro: Shadows Die Twice salvo imprevisti sarà disponibile a partire dal 22 marzo su PC, PS4 e Xbox One.

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato