SAW

Pubblicato da: matrixneo84- il: 28-10-2009 0:46 Aggiornato il: 31-08-2015 15:34

Pensavate che l’incubo fosse finito? Vi sbagliavate perché vi perseguiterà anche seduti comodamente davanti alla vostra console o al pc

il gioco tratto dal film

Luogo comune (e comunque si verifica quasi sempre) è che un videogioco tratto da un film sia una sotto categoria, un sotto prodotto realizzato male e di cui non avevamo bisogno: SAW per fortuna è una piccola eccezione, per intendersi non un capolavoro ma neanche un titolo da buttar via.

Supponiamo che vedete soltanto il titolo Konami all’inizio e poi entrate subito nel vivo dell’azione: vi domanderete è un nuovo Sìlent Hill? L’impronta è sostanzialmente quella, le atmosfere claustrofobiche e cupe, sangue dappertutto e cercate di farvi luce grazie al vostro accendino, raccogliendo qua e la qualche arma.

Io adoro Sìlent Hill e questo gioco ripropone la stessa formula di successo: è un survival horror per l’esattezza, il vostro compito è infatti quello di sopravvivere alle trappole dell’Enigmista…e già il fatto che il cattivo si chiami così presuppone che non basta uccidere i cattivi ma dovrete essere furbi per proseguire nel gioco, riuscire a superare le prove che si frappongono tra voi e la salvezza.

Prove che comunque non sono poi così difficili, però ce ne sono di diversi tipi: di ingegno, di astuzia, di rapidità (per esempio premere il pulsante giusto al momento giusto). Il gioco salverà automaticamente i vostri progressi grazie ai checkpoint, immancabili in questo tipo di avventure.

Parliamo ora dell’aspetto grafico: sembra un pò datato ma comunque d’effetto, riesce a creare la tensione giusta per spaventarvi e questo è già tanto. Il sottofondo audio accresce questo senso di profonda angoscia, di essere in un posto dimenticato da Dio, quasi di stare all’Inferno: un’esperienza che non tutti avranno il coraggio di fare, sconsigliata per i deboli di stomaco!

Riguardo alla giocabilità risulta essere abbastanza immediata e chi conosce la serie Sìlent Hill si troverà a casa: vivamente consigliato un joypad. Riuscirete ad uscirne vivi?

Grafica: 7,5   Nulla di eccezionale ma d’atmosfera

Sonoro: 8   Crea la tensione giusta

Giocabilità:   Gli amanti di Sìlent Hill saranno avvantagiati

Coinvolgimento: 8    Cercherete di scappare dall’Enigmista senza scappare dal gioco

Novità: 7   Sa di già visto ma il mix di elementi che offre è ben congegnato

Giudizio finale7,5   Sìcuramente chi ha apprezzato il film Saw non potrà astenersi dal giocarci: per i rimanenti una godibile avventura ma solo se reggerete alla crescente tensione, non adatto a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato