[Recensione] Army of Two The 40th Day

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 12-01-2010 10:46 Aggiornato il: 02-09-2015 11:15

Rios e Salem dopo aver eliminato il tiranno di turno nel primo capitolo si sono presi una meritata vacanza a Shangai ma qualcosa è andato storto , pare che un secondo tiranno voglia distruggere l’intera popolazione e spetterà ai 2 eroi fermarlo.

Il gioco come il precedente capitolo della serie è strutturato in livelli , per un totale di 7 , 5 ufficiali e 2 segreti che non risultano negli obiettivi e nei trofei. I primi 5 livelli sono ambientati a Shangai nel cuore della città , tra centri commerciali e ospedali dovremo farci strada eliminando i diversi terroristi che incontreremo.  Gli ultimi 2 sono ambientati a un porto a alla fortezza del Boss.

Al livello di gameplay sono state introdotte moltissime novità tra cui la possibilità di fingere la resa di fronte a 2 nemici per poi eliminarli di netto quando abbassano la guardia e la possibilità di creare una maschera personalizzata sul sito www.armyoftwo.com e condividerla sul gioco. Durante la campagna saremo soggetti a scelte da compiere , in base alla nostra scelta guadgneremo reputazione positiva o negativa. Se durante tutto il gioco ci comporteremo bene riceveremo dei premi come ad esempio armi extra sbloccabili nell’armadietto dell’ospedale o aiuto durante le ultime missioni se agiremo male dovremo cavarcela da soli. Il consiglio è quello di terminare il gioco con scelta positive in modo da ottenere armi e obiettivi / trofei per averlo completato sempre con scelte positive e successivamente di ricompletarlo con scelte negative. Se acquistate la versione per PSP e completere il gioco con scelte positive potrete vestire i panni di Isaac (protagonista di Dead Space) se invece completere il gioco con celte negative potrete giocare nei panni di Dante (Dante’s Inferno)

Una volta completato il gioco potremo decidere quale costume indossare durante la campagna , potremo ricominciarla con lo stesso equipaggiamento e gli stessi dollari guadagnati in precedenza che potremo spendere nel negozio virtuale per acquistare armi , potenziamenti  o personalizzarle esteticamente. Le missioni non saranno sempre le stesse ma in ogni missione avremo dei compiti diversi da portare a termine , anche se la longevità non è il massimo , la grafica , il sonoro e il gameplay fanno da contorno a quello che il gioco puo realmente offrire assicurando ore e ore di divertimento.

Se siete amanti degli sparatutto in terza persona e sopratutto vi è piaciuto il primo capitolo non lasciatevi scappare l’occasione di tornare a giocare nei panni di Rios e Salem nelle strade di Shangai. Le 7h circa di longevità non rovineranno il gioco visto che dovrete completarlo diverse volte per ottenere i vari obiettivi e trofei.  Inoltre durante i livelli ci saranno degli ostaggi da salvare che vi premieranno con grandi somme di denaro e con un bel obiettivo e trofeo finale per averli salvati tutti.

Se vi piace perlustrare i livelli potrete gioire vista la presenza di radio e gatti della fortuna da trovare in ogni livello , le radio sono molto semplici e visibili mentre per quanto riguarda i gatti la cosa diventa un po più complessa. In conclusione escludendo la longevità il gioco merità l’ acquistato.

Longevità : 7.5
Sonoro : 8.5
Gameplay : 9.0
Grafica : 9.0

Totale : 8.5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato