Premiazione migliori giochi: “Journey” asso pigliatutto

Pubblicato da: alex- il: 30-03-2013 10:15 Aggiornato il: 02-04-2013 10:19

Journey- Game-Developers-Conference-premi

E’ stato Journey, titolo pubblicato in esclusiva su PS3, ad incassare i maggiori riconoscimenti nella Game Developers Conference di quest’anno, dove erano in programma due premiazioni: l’Independent Games Festival Awards e la Game Developers Choice Awards.

Con riferimento alla prima, il premio per la migliore arte visiva viene attribuito a Kentucky Route Zero, un’avventura con un caratteristico design grafico, mentre il premio per la migliore tecnica va al titolo Little Inferno, un puzzle game nel quale si ha come obiettivo quello di bruciare degli oggetti all’interno di un caminetto.

Il premio Seumas McNally Grand Prize viene vinto da Cart Life, un gioco che possiamo definire un ibrido a metà strada tra un gestionale ed un simulatore.

Sempre per l’Independent Games Festival Awards a “FTL: Faster Than Light” spetta il premio per il miglior design, a “Zineth” quello di miglior gioco creato da uno studente ed a “140” il premio per il migliore audio.

Per quanto riguarda la Game Developers Choice Awards, come anticiparìto, protagonista assoluto il titolo Journey, di cui sappiamo ormai praticamente tutto.

Una vera e propria incetta di premi: gioco dell’anno, miglior audio, miglior design, migliore innovazione, miglior gioco scaricabile, migliore arte visiva.

“FTL: Faster Than Light” spetta il premio per il miglior debutto, a “Far Cry 3” per la migliore tecnologia, mentre Dishonored vince il premio del pubblico.

Infine spetta a “The Room” il premio per il miglior gioco portatile ed a “The Walking Dead” quello per la migliore narrazione.

Siete d’accordo?