Pirateria e Usati secondo Miyamoto

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 12-06-2013 16:59

Il padre di Super Mario Bros, Donkey Kong, Star Fox, Zelda e cosi via dicendo, è stato interrogato o per meglio dire intervistato sulla questione degli usati e della pirateria su console.

miyamoto

Cosa ne pensa Miyamoto dell’usato? e della pirateria? Scopriamolo insieme

Per noi l’usato non è di vitale importanza o meglio non è la nostra più grande preoccupazione, in realtà quello che più temiamo è la pirateria. I giochi usati non sono nulla rispetto alla pirateria. Se si vuole sconfiggere questo male, bisogna creare giochi che un giocatore possa ritenere degli autentici capolavori al punto tale da non venderli e tanto meno scaricarli. Cosi facendo sia il mercato dell’usato che della pirateria diminuisce.

Miyamoto il saggio, ha parlato! Super Miyamoto ha voluto in un certo qual senso contrastare le dichiarazioni e i metodi di altri sviluppatori i quali per combattere pirateria e usato optano per i DRM, pass online e cosi via dicendo. Questo non è da Nintendo. L’obiettivo che si prefissa Miyamoto è quello di realizzare titoli validi al punto tale che ogni giocatore dovrebbe chiedersi “perchè dovrei scaricarlo? perchè dovrei rivenderlo?”. Cosa ne pensate del ragionamento di Shigeru?

Siete d’accordo o no? Credete davvero che la pirateria cosi come il mercato dell’usato possa diminuire la sua intensità semplicemente sviluppando giochi da collezione come li definisce Miyamoto? A voi i commenti e considerazioni personali

Nel frattempo vogliamo ricordarvi che all’E3 2013 di Nintendo, che si è tenuto ieri, sono stati annunciati nuovi titoli in esclusiva WiiU, stiamo parlando di Donkey Kong Country Tropical Freeze, Super Mario 3D World, Mario Kart 8, Smash Bros per WiiU e 3DS e molti altri ancora. Se vi siete lasciati sfuggire il più grande evento annuale dedicato ai videogiochi, potete consultare i nostri articoli o visualizzare in alternativa l’evento completo dato che si tratta di un Direct.