Microsoft : Xbox One isolerà e punirà i giocatori scorretti

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 04-07-2013 10:31 Aggiornato il: 04-07-2013 10:33

xbox one

Il product manager di Microsoft, Mike Lavin, in occasione di un intervista fatta dalla rivista ufficiale Xbox, ha spiegato il funzionamento del nuovo sistema di reputazione che troveremo su Xbox One.

I giocatori verranno divisi in gruppi

Per Xbox One, abbiamo progettato un nuovo sistema di reputazione, che suddividerà i giocatori in base al loro comportamento. In questo modo il matchmaking della console smisterà i vari giocatori nei gruppi assegnati e si eviterà di giocare con un giocatore scorretto o volgare.

Se giocate scorrettamente o infastidite i giocatori, finirete nel ritrovarvi a giocare con gente che ha il vostro stesso carattere. I giocatori potranno sempre segnalare comportamenti scorretti che incrementeranno ancora di più la reputazione negativa, facendo peggiorare la propria esperienza di gioco. La reputazione è il frutto di comportamenti ripetuti nel corso del tempo e segnalati da più giocatori.

Per vedere scendere a zero la propria reputazione occorrerà tempo e varie inflazioni. Con il tempo è possibile tornare in carreggiata, ma bisogna evitare atteggiamenti ostili e ricevere voti e giudizi positivi dagli altri.

Ban in caso estremo

Attualmente, su Xbox360, quando un giocatore viene pescato a utilizzare cheat online, viene bannato dai server di gioco e nella peggiore dei casi, addirittura da Xbox Live, sopratutto se ha un comportamento aggressivo. Su Xbox One, il discorso sarà leggermente differente, si ricorrerà al BAN solo in casi estremi. Microsoft ha deciso di puntare sul “Non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te – tratto dalla Bibbia”. In altre parole se vuoi evitare di finire in una partita con giocatori scorretti o volgari, non agire di conseguenza.

Utilizzare i glitch per molti può risultare divertente quando ci si trova in una partita onesta, ma non quando si è in mezzo a giocatori disonesti.