Microsoft si scusa per le parole di Adam Orth su Twitter in merito alla Xbox720

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 06-04-2013 9:49

Ieri, su Twitter si è alzato un polverone tra i giocatori che seguono il profilo di Adam Orth, un portavoce di Microsoft, dopo la dichiarazione molto pesante in merito alla nuova Xbox720.

Adam Orth

Che problema c’è se la nuova Xbox è solo online? E’ il mondo in cui viviamo. Le persone dovrebbero stare al passo con i tempi e procurarsi internet, è fantastico.  Molti si chiedono e se internet non è disponibile? Non vedo il problema, dopotutto anche la corrente va via o sbaglio?  Altri affermano di vivere in un paese dove non è presente una connessione a internet veloce. Perchè dovrei vivere in un paese simile? Se non c’è linea, non compro uno smartphone, se non ho la corrente, non compro un aspirapolvere, semplice!

Dopo questa pesante dichiarazione, rilasciata ieri, oggi, Major Nelson, sul suo blog ha affermato :

Ci scusiamo per i commenti fatti da un nostro dipendente su Twitter. Non è un portavoce di Microsoft e la sua visione personale non riflette quello che attuiamo sui nostri prodotti e non è questo il modo di comunicare con i nostri consumatori. Siamo dispiaciuti e ci scusiamo per le offese recate agli utenti. Non abbiamo fatto ancora alcun annuncio sui nostri futuri prodotti e non abbiamo commenti da dare per ora.

Adam Orth oltre ad essere stato arrogante e presuntuoso, con le sue parole ha fatto preoccupare i consumatori. Immaginatevi se la prossima Xbox fosse solo online e non supporterebbe il mercato dell’usato, un bel EPIC FAIL non trovate? Se Microsoft vuole confrontarsi con la Playstation 4 di Sony, deve proporre ai consumatori qualcosa di allettante, di più interessante.

Le prime cose che ho pensato leggendo la dichiarazione di Adam, è “questo è pazzo” e “scacco matto per Microsoft” e voi invece? Per fortuna si tratta solo di un parere personale di Adam Orth.