Lewis Ward: Microsoft con Xbox Scarlett accoglierà la VR

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 05-01-2019 20:09

La VR è una tecnologia che a differenza del 3D ha avuto un certo impatto nel settore videoludico, basti pensare i numerosi titoli prodotti nel 2018 e la commercializzazione del visore per la realtà virtuale anche su PS4. 

Dopo aver in un certo senso tentato di imboccare la suddetta strada con il Virtual Boy, Nintendo ha deciso di ritirarsi dalla realtà virtuale in quanto troppo acerba all’epoca, mentre Microsoft ha più volte ribadito di non essere per ora interessata a produrre visori ed esperienze in VR per la sua piattaforma. 

Microsoft accoglierà la VR con la nuova console

L’analista di IDC Lewis Ward ha dichiarato:

Microsoft non ha ancora una base di sviluppatori ampia quanto la concorrenza, nonostante di recente abbia fatto svariate acquisizioni. Con la prossima generazione di console assisteremo probabilmente ad un notevole ampliamento del numero degli studio di sviluppo e non solo.

Il 2018 è stato un grande anno per la realtà virtuale, ha ottenuto ricavi doppi rispetto il 2017, superando il miliardo di dollari. Personalmente non capisco come mai Microsoft non abbia fatto il suo ingresso con la VR dato che Xbox One X può supportare titoli e applicativi in Windows Mixed Reality.

Credo che con la next gen qualcosa di muoverà in tal senso. Microsoft potrebbe accogliere la realtà virtuale.

Tra le acquisizioni più recenti troviamo:

  • Undead Labs (State of Decay 2)
  • Obsidian Entertainment (The Outer Worlds), InXile (Wasteland 3)
  • Compulsion Games (We Happy Few)
  • Ninja Blade (Hellblade Senua’s Sacrifice)
  • Playground Games (Forza Horizon 4) 
  • The Initiative

Cosa ne pensate?

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato