Labyrinth City: Pierre the Maze Detective è disponibile oggi su PC

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 22-06-2021 17:54

Il publisher Pixmain e lo studio di animazione e di sviluppo indipendente Darjeeling hanno annunciato oggi che l’affascinante rompicapo Labyrinth City: Pierre the Maze Detective è disponibile ora su Steam. Il gioco, basato sulla serie a fumetti di successo mondiale “Pierre the Maze Detective” dell’artista giapponese Hirofumi Kamigaki e dello studio di illustrazione IC4DESIGN, permette ai giocatori di vestire i panni del giovane investigatore Pierre, detective sulle tracce del perfido ed elusivo Mr X. Le ambientazioni dell’avventura sono completamente disegnate a mano e rappresentano uno scenario ricco, dettagliato e complesso, pieno di personaggi intriganti ed traboccante di segreti tutti da scoprire.

Subito dopo il lancio su PC, il gioco arriverà su Nintendo Switch il 15 luglio, mentre l’uscita per dispositivi Android e iOS è prevista nel Q3 del 2021. Il gioco è in vendita al prezzo di 11,99 € su Steam e Nintendo Switch; fino all’8 luglio, su Steam, è previsto uno sconto di lancio del 17%, mentre prenotando il gioco su Nintendo eShop tra l’8 e il 15 luglio si avrà diritto a uno sconto speciale.

“Dov’è? Eccolo! Presto, inseguiamolo!”. Le ambientazioni elaborate realizzate a mano da Hirofumi Kamigaki rappresentano il colorato teatro che fa da sfondo a un inseguimento eterno, dove godersi il panorama è tanto importante quanto raggiungere l’obiettivo. Mr. X ha rubato la magica Pietra del Labirinto dal museo di Opera City, e il giovane eroe Pierre si è fiondato subito sulle sue tracce per acciuffarlo. Ogni labirinto che Pierre deve attraversare è pieno zeppo di segreti, minigiochi e nasconde dozzine di interazioni divertenti con i diversi cittadini.

Il gioco è un progetto che nasce dalla passione del team di Darjeeling per la serie a fumetti, e ha ottenuto già diversi premi, come quello per il miglior Visual Design durante IndieCade 2020, o il premio Best Quality of Art alla Game Connection Asia del 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato