Il mondo dei videogiochi è in continua evoluzione e crescita.

Pubblicato da: Luca M.- il: 08-10-2007 19:16

Secondo uno studio recente condotto da Consumer Electronics Association CEA, contrariamente a quanto si può pensare, sono gli adulti a passare piu tempo degli adolescenti e bambini a giocare online o con i giochi per PC.

In particolare: un terzo dei giocatori adulti occupa più di 10 ore a settimana per giocare con console o PC, contro il solo 11% di adolescenti che sta attaccato ai videogame più di 10 ore. Tra questo 11% di adolescenti, sono quelli di etàƒÆ’ compresa tra i 12 e i 14 anni a spendere più tempo in queste attivitàƒÆ’ rispetto ai ragazzi tra i 15 e i 17 anni.

Per quanto riguarda li strumenti utilizzati per giocare coi videogame secondo questa ricerca il PC ha ancora una predominanza netta nel mondo degli adulti mentre sono I giovani a preferire di più le consolle di nuova generazione tipo Playstation3, PSP, Xbox o Nintendo.

Analizzando le modalitàƒÆ’ di gioco ci sono nette differenze tra giovani e adulti e giovanissimi: infatti gli adulti per il 64% preferiscono giocare da soli eàƒâ€š il 55% di loro gioca anche online;

àƒâ€š invece gli adolescenti preferiscono la modalitàƒÆ’ multiplayer soprattutto con le console, anche il gioco online attira di più gli adolescenti e giovani

Analizzando i giovani al di sopra dei 20 anni lo studio ha notato che nella fascia di etàƒÆ’ tra i 25 e i 34 anni, vi sia una maggioranza di giocatrici donne amanti soprattutto del gioco online.

Considerando gli accessori, lo studio CEA ha mostrato come i giocatori adulti siano soliti acquistare molti più accessori e prodotti supplementari per potenziare il proprio PC o console.

L’acquisto di accessori più comune fatto dagli adulti appassionati del gioco è rappresentato da schede e cavi audio-video, joypad, volante, schede video di nuova generazione.

Il mercato dei giochi online e videogiochi per pc è quindi in continua crescita ed espansione e c’è addirittura chi vorrebbe ricavarsi uno spazio nella propria casa dedicato al gioco. E non solo, il 19 % di chi usa la console e il 15% di chi gioca al PC, pagherebbe un professionista per installare questa stanza dedicata e dotata di tutti iàƒâ€š confort e accessori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato