Call of Duty Ghost: Video Trailer, Immagini e Nuovi Dettagli

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 08-07-2013 21:45

Call of Duty Ghosts

In occasione di un intervista, il producer di Infinity Ward, Mark Rubin, ha rilasciato nuovi interessanti dettagli per Call of Duty Ghost che vogliamo condividere con voi in questo articolo.

Il nuovo motore è straordinario

Il nuovo motore è davvero fantastico, grazie ad esso, possiamo riprodurre fedelmente i suoni che avvengono attorno a noi. I rumori variano in base alla posizione in cui ci troviamo, inoltre verrà preso in considerazione anche il tipo di materiale utilizzato. Ad esempio se spariamo in un bunker di cemento il suono sarà molto forte, se invece ci troviamo in un container si udirà un suono metallico.

I suoni vengono modificati in base al materiale su cui i proiettili rimbalzano. La stessa cosa avverrà per le esplosioni. Grazie al motore di nuova generazione, possiamo creare mondi di gioco molto più complessi e spettacolari. Su hardware attuali non avremmo mai potuto realizzare livelli marini cosi realistici. Nei vecchi episodi vi erano sezioni sottomarine, questo è vero ma erano brevi introduzioni, nulla a che fare con quelli di Ghost. Non vi è mai stato in passato un livello ambientato in acqua.

Come ambientazione, abbiamo scelto un luogo che potesse essere di un certo impatto psicologico per il giocatore. Abbiamo optato cosi, per un USA post apocalittica, dove bisogna lottare per sopravvivere. Anche i personaggi sono stati scelti accuratamente. L’attenzione sarà focalizzata su due fratelli che li unisce un profondo legame famigliare. All’inizio, i due sono persone normali che vivono normalmente la loro vita quotidiana, ma a causa di una catastrofe muteranno il loro carattere. Prima di arrivare al mondo che abbiamo voluto proporre, passeranno ben 10 anni.  Nel corso del gioco verranno narrate vicende presenti e passate.

Un interattività mai vista prima d’ora

Coloro che possiederanno un tablet, potranno interagire con il gioco, in particolare nella modalità multiplayer. Non ho ancora molte idee in merito, ci stiamo lavorando per rendere questa funzione equilibrata in maniera tale che possa offrire vantaggi a chi ha un tablet ma allo stesso tempo non rechi svantaggi a chi non lo ha.  Creare un’applicazione che gestisca due schermi non è molto semplice, anche perchè deve convincere il giocatore a distogliere lo sguardo dal televisore, quando ci si trova in un azione intensa, è la sfida più ardua per uno sviluppatore. Dobbiamo capire come implementare al meglio questa funzione.

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Recensore, Tester, Blogger e Youtuber, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento videoludico

Lascia un commento