Call of Duty Black Ops 2 : BAN per console, utenti e punizione per i venditori!

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 13-11-2012 11:13 Aggiornato il: 18-06-2015 14:53

Call of Duty Black Ops 2, gioco dell’anno, gioco amato ma anche odiato da tutti coloro che sono stati bannati da Xbox Live o dai server di gioco. Questa volta Activision o per meglio dire Treyarch non ha pietà per nessuno, in questo articolo vi riportiamo una lista di tutti coloro che rischiano il BAN

  1. I pirati sono in in prima linea, coloro che giocheranno online a COD Black Ops2 pirata, non solo verranno espulsi dai server di gioco, ma si troveranno anche gamertag e console bannata
  2. I pirati che hanno giocato a Black Ops 2 prima di oggi, verranno bannati da xbox live (console e gamertag)
  3. Coloro che in partite pubbliche faranno glitch, bug o trucchi di vario genere
  4. Le periferiche NON SUPPORTATE sono bandite, quindi niente rapidfire o cose simili
  5. Offendere gli utenti pubblicamente o privatamente comporta al BAN dai server di gioco
  6. E’ severamente vietato boostare le partite, ossia organizzare partite per aumentare di livello
  7. Non utilizzare emblemi offensivi

In pratica per non essere bannati, bisogna giocare a Black Ops 2 a partire da oggi, con gioco e console originale, senza offendere o fare trucchi di vario genere.

Coloro che hanno giocato a COD BLACK OPS 2 anche offline prima del dayone, sono stati bannati da XBOX LIVE per pirateria e l’email che vi riportiamo di seguito ne è la prova lampante :

Xbox LIVE

Notifica di sospensione permanente: Pirateria


[ NON UTILIZZARE questo indirizzo di posta elettronica per le risposte, poiché non viene monitorato. ]

Questo messaggio di posta elettronica ti è stato inviato per notificarti che i privilegi del tuo account Xbox LIVE sono stati sospesi in modo permanente a causa dell’utilizzo di giochi contraffatti o comunque ottenuti illegalmente.

La tua condotta è stata segnalata all’attenzione del team LIVE addetto ai provvedimenti disciplinari in seguito a reclami compilati da altri utenti Xbox LIVE o durante la gestione del servizio. Dopo avere esaminato le prove di tale comportamento, il team LIVE addetto ai provvedimenti disciplinari ha stabilito che viola le Condizioni per l’utilizzo e/o il Codice di condotta di Xbox LIVE. A causa di questa violazione, il team Xbox LIVE addetto ai provvedimenti disciplinari ha deciso di sospenderlo in modo permanente.

Durante la sospensione, non potrai accedere a Xbox LIVE. I tuoi privilegi per Xbox LIVE non verranno ripristinati.

L’assistenza clienti non può modificare o fornire maggiori dettagli sulla tua sospensione.

Microsoft si aspetta che tutti i clienti prestino fede al Codice di condotta, nel quale sono incluse indicazioni sul comportamento appropriato da tenere durante l’uso del servizio.

Puoi visualizzare il Codice di condotta di Xbox LIVE dall’Xbox LIVE Dashboard in Criteri Xbox LIVE nell’area Gestione account oppure visitando il sito http://www.xbox.com/legal/codeofconduct.htm. Per visualizzare le Condizioni per l’utilizzo, visita il sitohttp://www.xbox.com/legal/livetou.htm.

Nota: se non sei un utente di Xbox LIVE, questa sospensione può essere dovuta ad attività svolte in Zune Social. Puoi visualizzare il codice di condotta di Zune Social visitando il sito http://www.zune.net/legal/codeofconduct.htm. Puoi visualizzare le condizioni per l’utilizzo di Zune Social visitando il sito http://www.zune.net/legal/termsofservice.htm.

Grazie,

Il team LIVE addetto ai provvedimenti disciplinari

Non contenta, Activision, ha deciso di punire tutti i venditori che hanno venduto Call of Duty Black Ops 2 prima di oggi, anche se non ha specificato in che modo. Nessuno scamperà all’ira di Activision, ne giocatori, ne venditori e tanto meno sviluppatori stessi se hanno infranta anche una sola delle regole o condizioni riportate.

Questo serva da lezione a tutti, i giochi vanno giocati e venduti a partire dal giorno di uscita, devono essere originali cosi come la console, inoltre giocare online in maniera sporca, barando in qualsiasi modo non è corretto nei confronti di chi gioca onestamente. Activision vuole un gioco online pulito e onesto, tutti i trasgressori verranno banditi dai server e dovranno tornare da dove sono venuti con una mano avanti ed una indietro senza possibilità di replica!