Bethesda giustifica l’abbonamento mensile di The Elder Scrolls Online

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 22-08-2013 7:55

the-elder-scrolls-online-1

Bethesda ha calato il sipario, svelando che The Elder Scrolls Online, non sarà un free to play o un retail a pagamento ma un gioco con abbonamento!

Un abbonamento giustificato secondo Bethesda

Per giocare a The Elder Scrolls Online, bisognerà pagare un abbonamento mensile di 12, 99€.  Fino ad oggi abbiamo sempre ideato titoli liberi, aperti, in cui il giocatore ha piena libertà di esplorazione e personalizzazione ed abbiamo intenzione di proseguire con questa strada anche con il nuovo TESO.

The Elder Scrolls Online, è stato progettato per offrire ai giocatori centinaia di ore di divertimento, una trama solida, numerose caratteristiche per un esperienza emozionante. Abbiamo intenzione di rilasciare con impegno nuovi contenuti aggiuntivi dopo il lancio.

Uno dei motivi che ci ha spinto a scegliere la forma abbonamento mensile ad un costo standard risiede nel fatto che con la versione classica di pagamento, il consumatore acquista il gioco ma poi si vede costretto a spendere altri soldi per poter accedere a contenuti aggiuntivi, in questo modo con un abbonamento mensile sarà possibile accedere non solo a tutte le funzioni e caratteristiche del gioco ma anche a quelle future. Con 12,99 euro al mese è possibile avere il 100% dal gioco.

Un motivo che non regge

Numerosi sono i giocatori che si sono rifiutati di giocare a TESO, altri invece sono a favore di questa politica. Personalmente sapete cosa penso?  Che bisogna pagare quello che si desidera pagare. Questo cosa significa? Semplice! Che sono per la forma pago il gioco e acquisto solo i contenuti aggiuntivi che mi interessano. In questo modo chiunque ha intenzione di giocare è costretto a pagare un abbonamento mensile e come sapete è difficile che i giochi con abbonamento durino, basta vedere Star Wars che nel giro di poco tempo è diventato gratuito.

Vi ricordiamo che il lancio del gioco è previsto su PC, MAC, PS4 e Xbox One a partire dalla primavera del 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato