Bandai Namco annuncia 11-11: Memories Retold

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 25-04-2018 16:13

BANDAI NAMCO Entertainment Europe annuncia una collaborazione con i celebri studi di Aardman e DigixArt per creare 11-11: MEMORIES RETOLD, un’avventura narrativa e fortemente basata su una storia, ambientata durante la prima guerra mondiale e con uno stile grafico pittorico davvero unico, che intende offrire un’esperienza di intrattenimento assolutamente inedita.

Prima di proseguire nella lettura, vi invitiamo ad unirvi alla nostra community su Discord

11-11: Memories Retold : Quando la storia fa il gioco

11-11: MEMORIES RETOLD è un’esperienza di gioco che commuoverà molti e riunirà alcuni talenti straordinari tra sviluppatori, produttori musicali e autori per offrire un viaggio emozionante, coinvolgente ed emotivo.

David Sproxton, co-fondatore e direttore esecutivo di Aardman afferma:

Coinvolgere il pubblico con storie avvincenti attraverso l’animazione è il cuore di ciò che facciamo qui in Aardman. Con questo progetto vogliamo produrre un’esperienza davvero emotiva con uno stile grafico unico che rifletta i sentimenti della storia. 11-11: Memories Retold è un passo davvero emozionante per tutti noi, in quanto segna la nostra prima collaborazione per un gioco di tale portata, e siamo davvero felici di vederlo prendere vita.

Yoan Fanise, responsabile gioco di DigixArt aggiunge:

11:11: Memories Retold è un gioco davvero speciale a molti livelli. Dallo stile grafico pittorico al viaggio emotivo che abbiamo creato per far rivivere al giocatore il proprio passato, stiamo spingendo i limiti di ciò che un gioco può essere, e speriamo che lascerà davvero qualcosa in tutti gli utenti.

Hervé Hoerdt, vicepresidente marketing & digital di BANDAI NAMCO Entertainment Europe conclude :

Siamo davvero felici di collaborare con talenti dotati di un background così diverso. Favorire questa collaborazione inedita tra Aardman Studios e DigixArt per aiutarli a ottenere la loro visione delle emozioni suscitate da un videogioco è un’impresa davvero emozionante per tutti noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato