30 anni di Commodore!

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 02-08-2012 11:03 Aggiornato il: 02-08-2012 11:06

Quanti di voi ogni volta che vedono l’immagine del Commodore, versano qualche lacrimuccia in ricordo dei vecchi tempi? Oggi siamo lieti di comunicarvi che questa fantastica console compie 30 anni!

Purtroppo il suo creatore non può festeggiare questo evento in quanto è venuto a mancare poco tempo fa. La console è stata creata nel lontano Agosto del 1982. Fu uno dei primi computer-console casalinghi. Il Commodore64 arrivo in Italia dopo qualche mese rispetto al lancio in USA precisamente nel Marzo del 1983.

Prima che arrivassero altre console come l’Amiga, Commodore regno sul mercato delle console per 12 lunghi anni portando nelle case di numerosi videogiocatori, giochi che hanno fatto la storia come Rambo, Dizzy, Impossible Mission, Pitstop, Bombjack, Rainbow Islands, Gauntlet e cosi via dicendo. A fine articolo vi riportiamo uno dei tanti spot made in italy per convincere l’acquirente a mettere le mani al portafoglio ed acquistare il Commodore64! Quanti di voi possiedono tale console?  A me è stata regalata lo scorso anno da un amico che ha fatto le pulizie di primavera come si suol dire, ed essendo un collezionista e appassionato di videogiochi ho deciso di esporla in bella vista insieme ad altre console che hanno fatto la storia dei videogiochi.

Nel video si parla di un costo stracciato (595 dollari per l’esattezza) oggi sarebbero circa 350€ (tanto stracciato non è) ma comunque li vale tutti o almeno all’epoca era cosi. Purtroppo il Commodore ha dovuto contrastare numerosi rivali come l’Atari, l’iBM e Apple. A causa dell’avvento di console sempre più avanzate, si è visto costretto a uscire di scena. Ma oggi a distanza di 30 anni dalla sua commercializzazione, siamo lieti di comunicarvi la disponibilità di una nuova versione potente che permette l’avvio di giochi di ultima generazione.

Vi riportiamo di seguito uno dei tanti spot, perdonate la qualità ma questa pubblicità ha 30 anni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato