Nuovi dettagli per Metaphor

Metaphor: Nuovi dettagli da Atlus

L’attesa per l’uscita di Metaphor ReFantazio del 2024 si sta intensificando, grazie a un’abbondante fornitura di immagini inedite e informazioni dettagliate rilasciate da Studio Zero, il team dietro questo tanto atteso titolo di Atlus.

Atlus svela nuovi dettagli su Metaphor

In passato noto come Project Re Fantasy, il gioco si presenta come un’avventura avvincente, invitando i giocatori a immergersi in un viaggio coinvolgente attraverso un mondo permeato di mistero e ansia. Studio Zero promette ore di esplorazione e scoperta, sottolineando l’importanza della lotta contro le proprie paure all’interno del gioco.

Particolare attenzione è stata dedicata alla progettazione sonora di Metaphor, una miscela di varie espressioni musicali religiose che combinano orchestre, musica popolare, cori e momenti di meditazione, offrendo un’esperienza audio unica nel suo genere. Il sistema di combattimento ibrido, che fonde elementi di azione in tempo reale e turni, si ispira al sistema apprezzato nella serie di Persona, offrendo una vasta gamma di personalizzazione per i giocatori.

Il mondo di gioco di ReFantazio è descritto come una dimensione in cui le ansie e le paure prendono forma, un regno dove fantasia e realtà si fondono. Ambientato nel Regno Unito di Euchronia, composto da tre paesi e otto tribù, il mondo fittizio del gioco riflette le aspirazioni e le tensioni delle sue controparti umane, promuovendo l’accettazione e la diversità.

“La storia si svolge in un mondo di fantasia dove ogni individuo è accettato senza discriminazioni. Megalopoli sorprendenti e notti senza ombre nere dipingono un mondo emotivamente appagante”, afferma lo studio, enfatizzando l’uguaglianza e l’armonia come pilastri fondamentali di questa realtà immaginaria.

Il lancio di Metaphor ReFantazio è previsto per l’autunno del 2024 su PC, PS4, PlayStation 5 e Xbox Series X|S, promettendo un’avventura unica che mescola abilmente fantasia e realtà in un mondo in cui ogni vita ha un valore equivalente. Un’esperienza destinata a lasciare un’impronta indelebile nella storia dei giochi.