[Video-Anteprima] Yoshi Woolly World

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 27-05-2015 11:08 Aggiornato il: 15-02-2017 10:04

11313065_967305476637256_5694030742550397701_o

Abbiamo avuto il piacere e il privilegio di mettere le mani in anteprima sulla nuova esclusiva WiiU, parliamo di Yoshi Woolly World ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra anteprima.

Yoshi Woolly World: Alla ricerca della lana perduta

E’ una bella giornata sull’isola gomitolo quando ad un tratto dal cielo spunta Kamek che con la sua bacchetta magica e il sacco tramuta tutti gli Yoshi in gomitoli di lana per poi portarli via con se, spargendo i vari gomitoli nei livelli di gioco suddivisi in mondi, soltanto 2 yoshi nascondendosi in una palla di lana nelle vicinanze riescono a salvarsi, spetterà a noi aiutarli a recuperare tutti i gomitoli per far tornare gli Yoshi alla loro forma naturale.

Il gioco inizia nella lobby principale da dove è possibile accedere ai vari mondi sbloccati, alla casetta Amiibo di cui vi parleremo nella futura recensione e un teatrino dove è possibile ascoltare le musiche del gioco o vedere i modelli realizzati in 3D e di lana dei nemici e personaggi incontrati nel corso dell’avventura. Se avete giocato a Yoshi Story su Nintendo 64 riconoscerete fin da subito alcuni elementi tra nemici, scenari e animazioni tanto che possiamo definire Yoshi’s Woolly World un vero e proprio sequel nonostante il team di sviluppo abbia deciso di apportare grandi cambiamenti al comparto grafico che ricordano per certi versi Kirby Epic Yarn uscito diversi anni fa su Wii.

Cucire non è mai stato cosi divertente

I mondi di gioco sono suddivisi in 8 livelli di cui 2 di essi sono caratterizzati dalla classica fortezza che ospita il boss della zona. Ogni livello sembra realizzato all’uncinetto dai nemici presenti in esso allo sfondo per non parlare di elementi con i quali è possibile interagire tra piante, piattaforme, tubi ed altro ancora. Come accadeva in Yoshi Story anche in Woolly World potremo ingoiare i nemici per trasformarli in gomitoli di lana o semplicemente utilizzare il cesto sospeso per recuperare dei gomitoli in caso di bisogno. Yoshi è in grado di lanciare i gomitoli di piccole e grandi dimensioni non solo per colpire nemici o nuvolette che al suo interno celano i collezionabili ma anche per recuperare monete, fiori presenti in zone inaccessibili o per cucire all’istante delle piattaforme sulle quali saltare per superare un burrone o per raggiungere determinate zone.

Il cerchio dei minigiochi

Come accadeva in Yoshi’Island, raccogliendo i fiori sparsi per il livello è possibile alla fine dello stesso saltando attraverso un cerchio, sbloccare l’accesso a dei fantastici e divertentissimi minigiochi che saranno poi accessibili tramite l’apposita location presente sulla mappa in ogni mondo. Raccogliendo le pietre preziose è possibile acquistare delle abilità uniche per lo Yoshi, potenziamenti o agevolazioni che potranno essere utilizzate per tutta la durata del livello. Nintendo come in molti altri giochi non ha esitato a inserire un sistema di aiuti per coloro che si trovano in difficoltà, una modalità che consente allo Yoshi di volare per tutta la durata dello stage,evitando in questo modo di imbattersi in burroni, nemici e ostacoli di vario tipo.

All’appello non manca un comparto multigiocatore co-operativo, grazie anche al supporto dei molteplici controller. Se avete un’amico o un parente e volete affrontare la storia in compagnia potete farlo, come accade in New Super Mario Bros sullo schermo appariranno 2 Yoshi di colore differente, un’avventura divertente in singolo ma spassosa in co-operativa. I livelli di gioco sono rigiocabili infinite volte il che è indispensabile se volete assicurarvi di raccogliere tutti i collezionabili sparsi in essi. In ogni stage dovrete recuperare fiori, gomitoli di lana ed altri elementi, a fine livello tramite un tabellone visualizzerete tutte le informazioni di cui avete bisogno. Ogni qual volta raccoglierete tutti i gomitoli di lana dello stesso colore sbloccherete lo Yoshi corrispondente, che potrà essere selezionato e quindi utilizzato tramite la lobby.

Trasformazioni all’uncinetto!

Oltre le abilità e i potenziamenti, Yoshi potrà vantare di alcune trasformazioni tra Moto, Ombrello o Gigante (tanto per citarne qualcuna). Con la prima trasformazione Yoshi potrà correre come non mai con la possibilità di salire sui muri di lana con un rombo in sottofondo, nella seconda invece potrà svolazzare per lo scenario aprendosi e chiudendosi come un ombrello e quindi raccogliendo le pietre preziose in luoghi elevati, infine con il Gigante potrà schiacciare i nemici e distruggere ogni cosa gli capiti a tiro. Le trasformazioni possono essere utilizzate per un periodo di tempo limitato e solo in un determinato scenario realizzato per l’occasione.

Yoshi Woolly World ci ha conquistato fin dai primi minuti di gioco al punto tale da spingerci a ripetere gli stessi livelli più e più volte e a sfruttare la funzionalità Amiibo ma di questo vi parleremo nella nostra recensione!  Vi ricordiamo che Yoshi Woolly World sarà disponibile in esclusiva WiiU a partire dalla fine di Giugno 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato