Suda51 parla di Killer is Dead : Il gioco sarà simile ad Alan Wake

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 29-03-2013 9:27

killer is dead

Il boss di Suda 51 autore di Lollipop Chainsaw, No More Hereos e Shadows of Damned, tra i numerosi titoli, in occasione di un intervista, ha parlato della sua ultima creazione chiamata Killer is Dead, prevista su console per questa estate.

Killer is Dead sarà strutturato come Alan Wake, a episodi. Il gioco è suddiviso in capitoli ed ogni capitolo è un episodio. I giocatori potranno decidere se giocare al titolo capitolo dopo capitolo senza attendere, o completare un episodio ogni giorno come avviene in una serie televisiva. Cosi facendo, cresce ancora di più il desiderio nei giocatori di scoprire cosa accadrà nell’episodio successivo.

Inutile dire che completare un episodio per volta, porterà i giocatori a completare tutte le richieste dell’episodio giocato nella data odierna, quindi a raccogliere collezionabili, eliminare tutti i nemici e cosi via dicendo. Inoltre, il gioco come è accaduto con Alan Wake, vanterà di DLC aggiuntivi che rilasceremo nel corso del tempo, DLC che aggiungeranno nuove storie alla trama principale.

Killer is Dead, può essere definito a tutti gli effetti, un vero e proprio erede di No More Hereos.

Killer is Dead come tutti gli altri giochi del team Suda51, vanterà di un comparto grafico in cell shading, ossia in stile cartone animato, ricco di humor, violenza gratuita, parolacce e chi più ne ha più ne metta. Se avete giocato a uno dei titoli del team Suda51, sapete a cosa alludiamo. Non ho avuto modo di giocare molto a No More Hereos a causa del tempo a disposizione, ma posso assicurarvi che Lollipop Chainsaw e Shadows of Damned sono divertenti, con una trama coinvolgente, originali, consigliati da noi di gamerbrain.

Cosa ne pensate della decisione di Suda51, di suddividere Killer is Dead a episodi? Vi invitiamo a lasciare un commento con le vostre considerazioni personali.