SpongeBob SquarePants : La Vendetta Robotica di Plankton – Video Trailer e Annuncio

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 25-07-2013 20:39

SpongeBob SquarePants  La Vendetta Robotica di Plankton

Activision, ha ufficialmente annunciato lo sviluppo di un nuovo videogioco dedicato a Spongebob, la simpatica e famosa spugna gialla, chiamato La vendetta Robotica di Plankton.

Spongebob torna su console

Il gioco vi farà vestire i panni di Spongebob e di Patrick in un’avventura in terza persona, sviluppata da Behaviour Interactive. Il malvagio Sheldon J Plankton ha intenzione di rubare la ricetta segreta del Krubby Patty, appartenente al Krusty Krab e per farlo ha ideato un nuovo malvagio piano.

Esplora la città di Bikini Bottom

Spongebob SquarePants : La vendetta Robotica di Plankton mescola l’esplorazione al divertimento, i combattimenti al rompicapo. Il gioco come il precedente, rilasciato qualche anno fa su console attuali, vanta di un comparto grafico in stile cartone animato con doppiaggio originale. I giocatori potranno utilizzare sia Spongebob che Patrick simultaneamente in co-operativa o affrontando la storia in singolo.

Tutti i fans della serie, saranno felici di sapere che sarà possibile impersonare anche Squiddi, Sandy e Mr Krabs per esplorare la città alla ricerca dei segreti e collezionabili. Se avete giocato a Spongebob su Xbox360 o PS3, ricorderete che era strutturato a livelli e che non era possibile esplorarli liberamente. Con questo nuovo capitolo, potete divertirvi a esplorare la città, raccogliere collezionabili, completare le missioni, affrontare una lunga serie di sfide sia in singolo che in co-operativa nei panni del personaggio preferito.

SpongeBob SquarePants: La Vendetta Robotica di Plankton è atteso per il 25 ottobre su Nintendo Wii U™, Nintendo Wii™, Nintendo 3DS™, Nintendo DS™, Xbox 360 e PlayStation®3. Su Nintendo WiiU, è supportata la modalità co-operativa a 5 giocatori, mentre su Xbox360, PS3 e Wii, fino a 4, per quanto riguarda le piattaforme mobili 3DS e DS non è prevista alcuna modalità co-operativa.

Non appena avremo maggiori dettagli, non esiteremo a condividerli con voi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato