Anteprima Warriors Orochi 2 (PSP)

Pubblicato da: noth1ng- il: 27-06-2009 14:25 Aggiornato il: 02-09-2015 11:12

Koei e Omega Force si riuniscono di nuovo per andare a creare il seguito del poco meritevole Warriors Orochi. WO2 si sposa fra Dystany Warriors e Samurai Warriors, aggiungendo qualche interessante chicca, rispetto al suo predecessore.


Per quelli che non conoscono molto la storia, le serie di Dynasty Warriors e Samurai Warriors, sono degli hack & slash in terza persona, con elementi adventure che si focalizzano principalmente sulla distruzione di enormi armate in mondi aperti e dalle grandi dimensioni.
WO2 mantiene tutto questo e concede il controllo di ben 3 personaggi, dei quali potrete effettivamente “comandarne” esclusivamente uno (mentre gli altri due saranno parte integrante del vostro gruppo).

Ovviamente, il gioco permette in ogni momento di cambiare il controllo dei personaggi e questo sarà possibile semplicemente premendo sul D pad la direzione corrispondente al PG che volete mandare in battaglia. Per riuscire a muovere il vostro personaggio nel mondo circostante, utilizzerete l’analogica della PSP e per attaccare, dovrete premere quadrato o triangolo (rispettivamente: attacco leggero e pesante).
Tenendo premuto uno dei pulsanti di attacco, il personaggio ne caricherà uno ancor più potente (ma attenzione, sarete molto vulnerabili in quella situazione) e con i pulsanti superiori, riuscirete a mettere a segno delle mosse speciali.

Gli attacchi speciali dipenderanno ovviamente dal tipo di personaggio che state utilizzando, ma in ogni caso potrebbero prendere la forma di mosse di sfondamento, spade che ruotano o diversi colpi di fucile. La maggior parte degli attacchi speciali sono ad “area”, ossia infliggeranno danni ai nemici che si ritroveranno nello spazio d’azione della mossa, quindi potrebbero essere molto utili se vi ritrovaste circondati o ad affrontare un buon numero di avversari.

Come in tutti gli altri giochi della serie, l’azione gira intorno all’eliminazione di orde di nemici che poi porteranno ad affrontare dei mini-boss ed altri avversari con più energia, un’armatura più resistente ed i propri attacchi speciali. In una dimostrazione all’E3 è stato possibile notare il personaggio San Zang, che si trovava alla ricerca di Sun Wukong. Da quanto abbiamo capito, Sun Wukong è stato imprigionato per qualche “malefatta”, ma non sappiamo qualcosa di più dettagliato.
Questo è un’assaggio delle varie tipologie di missioni che dovrete affrontare. Durante le vostre ricerche, in ogni caso, avrete degli “award” da sbloccare, come ad esempio: uccidendo 100 nemici, sbloccherete una nuova strategia che potrete utilizzare più avanti.

Warriors Orochi 2 è caratterizzato anche dall’implementazione di diverse modalità, incluse Dream, Versus e Survival. La prima, vi permette di scegliere 3 personaggi da ben 92 nomi (incluso Benkei, ma solo per la release occidentale) e giocare delle mappe basate sulla scelta dei personaggi. Versus, anche se utilizza lo stesso sistema di gruppi da 3 persone, vi metterà al confronto di un avversario (anch’esso con 3 pg) in uno scontro in 4 differenti scenari. Infine, il Survival mode, come sicuramente intuirete, è una modalità per due giocatori, caratterizzata dallo “spawn” infinito di nemici.

Il gioco si mostra perfetto per lo schermo widescreen della PSP, con delle animazioni molto fluide ed un buon frame rate (anche se a volte, le textures potranno apparire un po’ confuse). L’audio è stato realizzato in modo da rispecchiare l’ambiente orientale, a volte potrà essere ripetitivo ma nel complesso è buono.
Warriors Orochi 2 si basa sulla versione per Playstation 2 ed i fan della serie che vorrano avere il proprio hack&slash ovunque andranno, apprezzeranno sicuramente questa versione che, al momento, non ha ancora una data di distribuzione ufficiale, ma tutto fa sperare di poterlo vedere prima della fine del 2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato