Anteprima Red Dead Redemption

Pubblicato da: noth1ng- il: 29-05-2009 9:42 Aggiornato il: 02-09-2015 11:12

Sono passati ben cinque anni da Red Dead Revolver ed è quindi davvero molto tempo per un sequel. Sì chiama Red Dead Redemption ed è al momento in fase di sviluppo da parte di Rockstar San Diego (i responsabili di Midnight Club, Table Tennis e Midtown Madness). Dopo l’annuncio che vi avevamo già proposto, passiamo ad un’analisi un po’ più accurata di questo titolo.


Redemption prende atto 50 anni dopo gli eventi di Revolver, proprio alla svolta del Ventesimo secolo. La storia è incentrata su John Marston, un criminale riformato, costretto a sottostare ai voleri del Bureau of Investigation, a causa di un ultimatum mortale. Rockstar Games ha comunque voluto rimanere molto vaga sui dettagli della trama, ma sappiamo che le avventure di Marston, lo porteranno in 3 diverse aree di gioco: la frontiera, Grandi Pianure ed al sud dei confini del Messico. Gli sviluppatori hanno sempre voluto ritornare al Selvaggio West e Redemption è ambizioso quanto tutti i GTA, ma con un mondo ancora più grande di come lo si sia mai visto in altri giochi Rockstar.

Una dimostrazione del gioco iniziava come ci si può aspettare da un normale set Western: terra, cespugli, monoliti lontani e dei cowboy sospetti che si aggirano per una città fantasma. Sembra che un amico di Marston, Bonnie, sia stato catturato dai dei fuorilegge e che lui, per liberarlo, debba portare loro lo sceriffo ed il suo prigioniero. Purtroppo, lo scambio non va come previsto e Marston insieme alla sua cricca, dovranno farsi strada attraverso le pallottole, per liberare Bonnie. Fortunatamente sarete armati a dovere, con sei colpi, fucili, carabine, coltelli, asce, mitragliatrici e TNT.

I fan del capitolo precedente saranno molto contenti del ritorno di Dead Eye. Questo tipo di bullet time vi permetterà di mirare adeguatamente ad ogni nemico che voi siate a terra od in sella. Quando avrete la pistola, inoltre, sarete in grado di mirare più nemici alla volta. Per quanto riguarda l’energia, Redemption implementa un sistema di rigeneramento automatico, quindi vi basterà nascondervi dietro qualcosa ed attendere qualche secondo, per curare le vostre ferite. Sappiamo che il sistema di cover sarà molto simile a quello di GTA e l’ambiente offrirà vari tipi di copertura come rocce, vegetazione ed addirittura carcasse.

Anche se sarete in grado di coprire distanze considerevoli con le carrozze ed i treni, montare a cavallo sarà una parte fondamentale del gioco. Ogni cavallo avrà delle abilità diverse; se ad esempio decidete di rubarlo da una città, sarà in buone condizioni, ma potrete anche scegliere di prendere uno stallone selvaggio ed addestrarlo voi stessi. Nessun gioco ambientato in zone desertice può essere tale senza animali selvatici e Redemption è caratterizzato da molte lepri a cui sparare. Un sistema di “ecologia” inoltre, assicurerà incontri di serpenti, armadilli, coguari, lupi, coyote, leoni di montagna, poiane ed addirittura orsi.

In aggiunta ai moltissimi animali, sappiamo che ci saranno degli eventi particolari durante l’avventura. Ad esempio, potreste trovare una donna in difficoltà con la diligenza rotta. Ma in realtà non sarà altro che un’imboscata con diversi banditi nascosti dietro la carrozza. Oppure, potreste trovare un uomo alle prese con un branco di coyote: potrete decidere di aiutarlo, ma con l’alto rischio che gli animali se la prendano con voi. Questi eventi accandranno casualmente durante il gioco e non saranno tutti pericolosi: aspettatevi di poter dividere il fuoco di bivacco e cibo con qualche pellegrino. Se vi interessa la compagnia “umana”, sarete contenti di sapere che Redemption implementa anche una modalità multiplayer, ma ancora non sono stati svelati i suoi dettagli.

Potrete trattare con dei commercianti in città, comprando o vendendo una buona varietà di oggetti che andranno dalle provviste generali fino anche alle pelli di animale che avrete collezionato. Durante il giorno potreste incappare in un saloon abbandonato, che si riempirà di gente la sera, dopo che i cittadini avranno staccato da lavoro. Quando il sole è alto, comunque, torneranno ai loro interessi e potrete osservarli condurre le loro mansioni, se volete.
In città, avrete la possibilità di divertirvi con diversi minigame e spendere i vostri soldi a poker. In uno di questi minigames, vedrete Marston mettere alla prova i suoi riflessi nel classico gioco del coltello fra le dita. Utilizzerete A e B per colpire con il coltello ed ogni round sarà successivamente più veloce e difficile, il che potretebbe risultare in dolorose ferite.
Come in tutti i giochi con un mondo così aperto della Rockstar Games, Marston potrà anche scombussolare la vita di città, ma sappiamo che sarà presente un rigido sistema di legge, per fermare ogni “criminale”.

Nella stessa dimostrazione di cui sopra, abbiamo potuto vedere Marston recarsi a sud, per offrire i suoi servizi alla Mexican Army, che lo ha chiamato per proteggere un treno merci. Cavalcando accanto al treno, l’obiettivo è quello di eliminare i ribelli e difendere il treno. Potrete saltare dal vostro cavallo al treno in movimento (ed il contrario) ed anche prendere altri cavalli durante l’azione. Lo scenario del sud è splendido, con fiumi, palme, creste di montagna, profonde gole ed enormi vallate che provano la forza dell’engine Rage, utilizzato per questo titolo. La vista delle distanze è particolarmente interessante, inizia con enormi vallate fino a concludersi con maestose catene montuose. Il mondo sarà anche arricchito da foreste, fiumi, pianure, città vive, piccoli avamposti, riserve Indiane e possibilmente anche un po’ di neve. Senza contare che sarà presente anche un sistema di clima dinamico ed un ciclo notte\giorno.

Il gioco, inoltre, utilizzerà un motore di fisica avanzato, un ibrido fra il Rage ed il NaturalMotion Euphoria, che sarà applicato a Marston, gli NPC ed anche agli animali, perchè sembrino più reali. Chiunque abbia giocato a GTA, inoltre, si ritroverà a proprio agio con la mappa\energia nell’angolo in basso a sinistra dello schermo. Ovviamente, sarà completata da una barra di energia anche per il cavallo. Per quanto riguarda il sonoro, è promesso che l’audio sarà realistico quanto la grafica e gli effetti adorneranno gli ambienti per regalare una completa immersione nel gioco.
Per quanto riguarda la data di uscita, è ancora presto. Red Dead Redemption sarà disponibile su Xbox 360 e PS3 nel 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato