Anteprima Faery: Legends of Avalon

Pubblicato da: noth1ng- il: 19-10-2010 9:08 Aggiornato il: 03-09-2015 11:20

Solitamente i giochi scaricabili come contenuto digitale sono caratterizzati da una trama poco fitta e da un gameplay relativamente breve, che permetta al giocatore di divertirsi senza scervellarsi troppo. Questo è principalmente il motivo per il quale non si vedono moltissimi RPG su PSN o XBLA, dove però sta cercando un piccolo spazio il nuovo gioco di ruolo di Focus Home Interactive, Faery, che vi permetterà di interpretare una personalizzata versione di una fata femmina o maschio.


Questo nuovo RPG di cui vi andiamo a parlare è attualmente (forse) in una fase di sviluppo ultimata da parte del team Spiders. Come avrete capito dall’introduzione, sarete delle fate (o dei fati, se me lo concedete) con delle piccole ali che vi permetteranno di spostarvi in tutta l’area in completa libertà. Inizierete la vostra avventura accompagnati da un compagno di sesso opposto a quello che avrete scelto nella creazione del personaggio e, più avanti, avrete anche occasione di rimpinzare il vostro “party” fino ad un massimo di tre persone. In totale, potrete incontrare un massimo di sei compagni diversi.

Nel mondo di Avalon, le fate e gli uomini coesistono senza problemi, ma c’è qualcosa che non va. Il mondo sta morendo a causa di un qualche maleficio che sarà vostro compito scoprire ed annientare. E’ interessante come, a detta degli sviluppatori, ogni incontro che farete modificherà leggermente lo scioglimento della trama. Non saranno ovviamente dei cambiamenti importanti, ma troverete delle nette differenze che in ogni caso renderanno il gioco più avvincente e “personale” ogni volta che vi troverete a giocarlo. A seconda di quello che direte ai compagni che incontrerete lungo la vostra strada, potrete costruire con loro un rapporto negativo o positivo e questo determinerà a lungo andare tre finali diversi. Non solo le vostre interazioni, ma anche come svolgerete i vostri compiti (quests), influenzerà lo svolgimento del gioco. Ogni quest, verrà anche “trascritta” in un libro, che potrete condividere online per mostrare a tutti come avete superato una determinata missione o come avete personalizzato la vostra fata.

Il sistema di combattimento è a turni, ed ovviamente guadagnerete dell’esperienza per ognuno di essi. Gli attacchi sono suddivisi fra quelli standard e altri due: magie difensive ed offensive (customizzabili dal menu). In totale avrete un massimo di tre slot per le vostre skill, che potranno essere messe in coda durante l’azione. Come dicevamo precedentemente, le vostre fate potranno essere personalizzate. Per fare ciò, basterà accedere al menu (al di fuori del combattimento), dare un’occhiata agli slot disponibili sulle ali e su tutto il corpo del vostro personaggio e decidere quale tipologia di abilità “seguire”. Fatte le vostre scelte, non potrete cambiarle e quella determinata magia o skill che avete scelto, si evolverà proseguendo nel gioco e passando di livello. A seconda delle skill che assegnerete alle ali o ai tatuaggi sul corpo della vostra fata, quest’ultima cambierà il suo aspetto, così che alla fine del gioco avrete sempre qualcosa di molto personalizzato.

Il mondo nel quale vi addentrerete è ben realizzato, vario ed interessante. Vi ritroverete a vagare in un porto abbandonato, abitato da splendide sirene e pericolosi pirati non-morti. Oltre alla grafica realizzata ad-hoc anche la soundtrack ha i suoi pregi, non vi deluderà. Faery: Legends of Avalon sarà disponibile a partire dal mese di Novembre, per piattaforme PC, Xbox Live Arcade e Playstation Network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato