Anteprima Age of Conan: Rise of the Godslayer

Pubblicato da: noth1ng- il: 22-03-2010 8:51 Aggiornato il: 02-09-2015 11:15

Age of Conan è un MMORPG nato nel 2008 che tutt’ora mantiene un buon numero di fan. Dal 2008 molte cose sono cambiate, incluso il team di sviluppo ed il design. Senza contare che moltissimi contenuti sono stati aggiunti. Adesso gli sviluppatori sono al lavoro per la creazione del prossimo aggiornamento che riguarda Age of Conan, Rise of the Godslayer, il quale aggiungerà un’area completamente nuova da esplorare (Khitai) e tante possibilità di gameplay.


Khitai sarà un’ernome terra suddivisa in cinque zone contigue che offriranno ai giocatori moltissime quest nuove e oggetti mai visti. Ma non solo, in quanto Khitai segna l’entrata in scena di dieci nuove fazioni (collegate ad altrettante quest che troverete in questa zona), molti nuovi set per armatura (di tutti i tipi: light, medium, heavy e silk) ed una delle due nuove monte (una tigre o un lupo) come ricompense. A vostra scelta potrete decidere di entrare a far parte di più di una delle nuove fazioni, ma entrare in tutte (per avere ogni ricompensa) sarà praticamente impossibile in quanto ognuna di esse ha degli obiettivi diversi ed alcune si odiano vicendevolmente.

Comunque, sarebbe buona cosa quella di provare a mantenere buoni rapporti con almeno alcune di esse, soprattutto con le fazioni selvatiche che molto probabilmente potranno ricompensarvi con le vostre monte\pet. Infatti, prima di poter ricevere la missione\quest che vi garantirà come ricompensa la nuova monta, dovrete riuscire a raggiungere un alto livello di lealtà, altrimenti non vi verrà nemmeno offerta. Una volta che riuscirete a stringere dei rapporti ottimi, dovrete svestirvi di ogni vostro equipaggiamento e quindi lottare con la tigre o lupo per poter prendere uno dei suoi piccoli. Se riuscirete nell’impresa, dovrete prendervi cura del già citato cucciolo, fino a quando non raggiungerà il livello di “pet”, che vi permetterà di portarlo in battaglia come un qualsiasi altro pet nel gioco. Ma se non volete un pet, potrete completare un set di quest aggiuntivo che vi permetterà di far diventare il vostro amico una perfetta monta. Ovviamente, se lo farete, il vostro animale non potrà più essere un pet da combattimento, la scelta sarà vostra.

Passiamo quindi a qualcos’altro di molto interessante, i nuovi dungeon che Khitai porterà con se. Come già alcuni dei dungeon più recenti, gli sviluppatori stanno cercando di dare a quelli in questo nuovo aggiornamento una ventata di freschezza, per renderli unici nel loro genere. In uno di questi (Celestial Necropolis), ad esempio, il party dovrà risolvere dei puzzle di gruppo, dove i membri dovranno rimanere fermi su alcune mattonelle ed eseguire dei gesti precisi. In questo dungeon, poi, vi ritroverete davanti ad un abisso ed un ponte distrutto che si ricostruirà solamente con le giuste combinazioni. In questo caso, alcuni dei membri del party dovranno rimanere indietro su alcune mattonelle per far si che il ponte sia intero, mentre gli altri dovranno attraversarlo e battersi con il guardiano, in modo da renderlo completamente sicuro. Durante lo svolgimento di questi tipi di puzzle, il gioco invierà delle notifiche sul tipo di mostri che incontrerete e su chi potrà rimanere indietro. Il boss di questo dungeon, per tenere fede all’ambientazione, eseguirà dei movimenti che daranno vita a dei feroci monoliti e voi dovrete prendere nota di questi movimenti per riuscire ad attaccarlo e distruggerlo.

In uno degli altri dungeon (Pillars of Heaven), il boss sarà rappresentato dal capo di alcuni banditi che al suo segnale scateneranno una vera e propria pioggia di frecce su di voi, che, se non volete diventare una bella forma di gruviera, sarà meglio prendiate riparo nell’ambiente circostante.

Attualmente, Rise of the Godslayer è in fase di beta test sui server di Age of Conan e sarà distribuito nel 2010 ad una data ancora da annunciarsi, ovviamente in esclusiva PC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato