[Recensione] Darksiders II

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 13-08-2012 11:12 Aggiornato il: 13-08-2012 13:00

Noi di gamerbrain, siamo appena tornati dall’apocalisse di Darksiders II ed oggi siamo qui per condividere con voi la nostra recensione su uno dei migliori titoli dell’estate 2012.

In Darksiders II, vestirete i panni di Morte, il secondo dei 4 cavalieri dell’Apocalisse, il suo obiettivo sarà quello di liberare suo fratello Guerra, imprigionato dal consiglio a causa dell’estinzione del genere umano, provocata nel primo capitolo (che vi consigliamo assolutamente di giocare!).

Morte avrà a disposizione a differenza di Guerra, fin da subito il proprio cavallo per poter attraversare le immense vallate che separano una location da un altra. Oltre al prode destriero, Morte vanterà della compagnia di un corvo di nome Polvere, che aiuterà i giocatori a trovare la giusta via da seguire semplicemente premendo l’analogico sinistro una sola volta.

Ti dispiace se prendo in prestito il tuo equipaggiamento?

Una delle novità introdotte in Darksiders II, è la possibilità di raccogliere armi ed equipaggiamento di vario genere tra cui armi primarie, secondarie, capi d’abbigliamento e potenziamenti vari. Ogni arma, potenziamento o capo d’abbigliamento ha i propri valori di attacco, difesa, velocità ecc, potranno essere consultabili sia dall’inventario che al momento della scelta se raccoglierli ed utilizzarli fin da subito, ignorarli oppure salvarli all’interno dell’inventario per un futuro utilizzo o vendita.

Oltre ai numerosi forzieri sparsi per il gioco, sarà possibile raccogliere quanto detto anche dopo aver eliminato nemici di vario genere, maggiore sarà la dimensione del nemico sconfitto e migliore saranno i bonus che potranno essere raccolti. Se i valori degli oggetti raccolti sono di colore rosso sono inferiori a quelli attualmente in uso, in caso contrario il loro colore sarà verde.

Sento odore di affari!

In Darksiders II, troverete nel corso dell’avventura diversi venditori di abilità, potenziamenti ed oggetti di vario genere tra cui indumenti ed armi, per acquistare la merce dovrete utilizzare delle monete raccolte nel corso dei combattimenti o nei forzieri o in alternativa vendendo la merce che avete nell’inventario e che non state utilizzando al momento.

Come la raccolta, anche durante la vendita è possibile consultare le statistiche di ogni oggetto per valutare se è il caso o meno di procedere con l’acquisto. In DarkSìders II fa il suo ritorno il venditore di abilità del primo capitolo con la differenza che questa volta l’albero delle abilità potrà essere aggiornato acquistando potenziamenti ovunque ci si trovi semplicemente premendo il tasto Select e andando sull’albero delle abilità, in questo nuovo capitolo il suo compito sarà quello di vendervi degli oggetti che potrebbero tornarvi molto utili, inoltre raccogliendo le pagine del libro della morte sparse per le varie ambientazioni, vi ricompenserà con una lauta ricompensa.

Il viaggio rapido

A causa delle grandi dimensioni della mappa di Darksiders II, spostarsi da una zona ad un altra è un vero suicidio per questo motivo il team di sviluppo ha pensato bene di introdurre la modalità viaggio rapido, per spostarsi rapidamente da un punto ad un altro. Ovviamente sarà possibile teletrasportarsi solo in quelle zone già visitate a piedi o con il cavallo!

Come preferisci morire?

Parlando di gameplay, Morte è molto più rapido nei movimenti e nelle schivate rispetto a Guerra, può vantare di numerose armi di vario genere, tra cui asce, martelli giganti, e addirittura una pistola! Ebbene Sì, Morte in Darksiders II potrà utilizzare la pistola di suo fratello, il terzo cavaliere che molto probabilmente sarà il protagonista del futuro Darksiders III chi può dirlo. Per sbloccare la pistola dovrete completare le prime missioni del gioco.

Chi di voi è un fabbro?

Se le armi e gli equipaggiamenti che trovate o acquistate non vi bastano, allora la forgia è il luogo che fa per voi. Nella forgia è possibile forgiare oggetti di vario genere pagandoli ovviamente con le monete raccolte o ottenute nei combattimenti.  La forgia verrà sbloccata una volta completate le prime missioni del gioco.

E tu chi saresti di grazia?

Completando le prime missioni di gioco avrete accesso alla chiave di creatori con il quale è possibile risvegliare dal sonno delle creature di pietra che vi torneranno utili per attraversare certe zone o attivare dei pannelli speciali, una volta ottenuta la chiave, basterà avvicinarsi alla creatura di pietra illuminata di blu per attivarla e successivamente salirci in groppa!

Il mio nome è Morte e sono un sicario!

In Darksiders II non ci sono solo missioni principali da portare a termine ma anche secondarie, sconfiggendo in combattimento il proprio allenatore, esso vi incaricherà di eliminare dei Boss tra cui la famosa regina dei ragni del primo capitolo! Ogni qual volta troverete ed eliminerete uno dei boss, riceverete una lauta ricompensa.

Conclusioni :

Darksiders II è tutto quello di cui un giocatore amante del genere aciton-adventure-rpg ha bisogno, un gioco ricco di azione, divertimento, con una trama coinvolgente, un gameplay intuitivo e veloce e un ottima longevità.

Voti :

Gameplay : 9.5
Grafica : 8.5
Longevità : 9.0
Sonoro : 8.5

Voto finale : 9

 Pro :

  • Ottimo doppiaggio in italiano
  • Gameplay veloce e intuitivo
  • Numerose armi e personalizzazioni
Contro :
  • A volte ripetitivo
  • Nemici facili da sconfiggere
  • I forzieri sono indicati sulla mappa riducendo in questo modo il gusto dell’esplorazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato