GRIP Combat Racing: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 03-11-2018 7:17

Correva l’anno 1999 quando Rollcage rivoluzionò i Racing Game con veicoli super potenti e veloci in tracciati spericolati, in grado di sfrecciare a grandi velocità anche sottosopra.  A distanza di 19 anni circa, debutta su PC e Console il suo erede spirituale, ci stiamo riferendo a GRIP, ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione

GRIP Combat Racing Recensione

Dopo un breve caricamento veniamo catapultati nel menu principale, da dove è possibile accedere alle modalità Campagna, Giocatore Singolo, Online o Schermo condiviso. 15 i veicoli presenti suddivisi in 4 classi, ognuno dalle caratteristiche uniche, da quelli più potenti in accelerazione o velocità a quelli pensati per la resistenza ai danni.

Come accadeva in Rollcage, le grandi ruote installate sui veicoli, permettono agli stessi di gareggiare anche dopo essersi capovolti, in scenari in cui la gravità viene messa in discussione, con la possibilità di sfrecciare su soffitti e pareti. 

Durante le gare è possibile usufruire di potenziamenti suddivisi in armi, scudi, velocità e missili o esplosivi della durata di 20 secondi circa, con un solo slot a disposizione dove riporli per utilizzarli in qualsiasi momento.

Uscendo fuori pista e perdendo il controllo della vettura, è possibile tornare in gara grazie al respawn immediato.  Nel corso delle competizioni potremo dunque colpire gli avversari con i missili, difenderci dagli attacchi o prendere delle brevi ma intense accelerazioni.

Cimentandosi in Giocatore Singolo, è possibile partecipare a competizioni come Gare tradizionali, Arena o Carckour, il tutto guidato da un comodo e dettagliato Tutorial, il quale spiega a grandi linee quello che c’è da sapere per giocare.

Le Gare Tradizionali si dividono a loro volta in Corsa, Eliminazione, a Tempo, a Velocità o Totale, quest’ultima pensata per unificare la varie modalità, permettendoci di sfrecciare a grandi velocità, usufruendo dei potenziamenti per eliminare i rivali.

22 i tracciati disponibili suddivisi in 4 pianeti, con un livello di difficoltà differente, si parte da tracciati più semplici da padroneggiare a quelli rivolti ai giocatori esperti. A rendere le gare più ostiche oltre un’intelligenza artificiale aggressiva, vi è la presenza di effetti climatici.

Le piste offrono scenari diversificati tra loro, da infuocati deserti a ghiacciai, città e grotte, il tutto reso futuristico. Cimentandosi nell’Arena è possibile invece partecipare a competizioni come Deathmatch, Ruba il Bottino e Bomba a Tempo.

In questa modalità verremo catapultati in mappe di piccole o medie dimensioni, dove per vincere dovremo annientare i nemici.  

Concludiamo con Carkour, il quale fonde la frenesia delle gare ai percorsi di Parkour, con 19 gare a tempo, in questo caso non vi sono giri da completare ma un punto da raggiungere. L’obiettivo è quello di arrivare alla fine nel meno tempo possibile.

Ad arricchire il titolo troviamo una generosa Campagna, dove dovremo scalare una classifica partecipando ai vari tornei, ognuno in un pianeta differente con tracciati e tipologie di gare uniche, con una difficoltà che incrementa gradualmente.

A seconda della posizione in classifica al termine della gara, ci verranno assegnati dei punti esperienza, con i quali acquistare nuove vetture e componenti.  

Se il comparto giocatore singolo non è sufficiente a placare la vostra avidità, potete sempre cimentarvi negli scontri online oppure a schermo condiviso con altri giocatori, nelle modalità già menzionate, ossia gare tradizionali, arena e cosi via dicendo.

Il tutto viene gestito da un motore grafico che svolge un egregio lavoro, con un’ottima modellazione poligonale di vetture e circuiti, conferendoci il brivido della velocità senza mai scendere a compromessi, con frame rate stabile per l’intera durata della gara.

Da elogiare la frenetica colonna sonora, la quale si sposa alla perfezione con le competizioni proposte. Abbiamo provato il titolo sia su PC che Switch e Xbox One, la possibilità di giocarlo in mobilità su Switch o con risoluzione elevata su Xbox One e PC, rende GRIP un racing game che vi consigliamo di tenere d’occhio.

GRIP Combat Racing Gameplay Trailer

  • 7/10
    Grafica - 7/10
  • 7.5/10
    Gameplay - 7.5/10
  • 7.7/10
    Sonoro - 7.7/10
  • 7.4/10
    Longevità - 7.4/10
7.4/10

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Termini di ricerca:

  • messa online tut