Extintions: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 11-04-2018 8:40 Aggiornato il: 11-04-2018 8:49

Quest’oggi vogliamo portarvi nel mondo di Extinction con la nostra Recensione. Sviluppato da Iron Galaxy, autori del porting di Skyrim per Switch, ci trasporta in un mondo fantasy e immaginario dove l’umanità rischia di estinguersi a causa dei ciclopi. 

Prima di proseguire nella lettura, vi invitiamo ad unirvi alla nostra community su Discord.

Extintions Recensione

Nel corso della campagna, composta da 7 capitoli e separati da breve cutscene, ci ritroviamo ad eliminare ondate di nemici, provenienti da portali magici, allo scopo di seminare morte e distruzione nei villaggi abitati.

La storia viene narrata attraverso dei dialoghi presenti all’inizio di ogni missione, al fine di non distrarre il giocatore dai tanti compiti da portare a termine. Il cuore pulsante dell’esperienza di gioco, risiede nel gameplay stesso, il quale consente di cimentarsi in attività secondarie di vario tipo, portando la longevità del titolo a 10 ore.  

Extintions propone poche tipologie di nemici, dagli orchi di piccole dimensioni di terra o volanti ai titani, una sorta di Boss da sconfiggere per evitare la distruzione delle città.

Salvando i cittadini si riempie una barra dell’energia, la quale una volta carica, consente di infliggere gravi danni ai nemici oltre la rottura delle armature. In ogni missione ci ritroviamo all’interno di una mappa dalle dimensioni modeste, con vari edifici e gruppi di cittadini da proteggere dalle ondate nemiche.

Con il progredire del gioco, i Boss da affrontare pur essendo simili tra loro, diventeranno sempre più forti e immuni a determinati attacchi, costringendoci a studiare strategie sempre differenti. Tramite il classico slow motion è possibile mirare con estrema ma non troppa calma l’arto da recidere o danneggiare. 

Extintions è un gioco dove la velocità la fa da padrone, e lo dimostra lo spostamento del protagonista, il quale appare fin da subito rapido, in grado non solo di sfrecciare sul terreno ma anche arrampicarsi e spiccare il volo con un salto.

Non mancano all’appello la possibilità di sbloccare dei potenziamenti con i punti esperienza accumulati e modalità extra in grado di intrattenere i giocatori più a lungo possibile, come le sfide del giorno e la sopravvivenza.  

In qualsiasi momento è possibile tenere sotto controllo lo status della città tramite un’indicatore chiamato per l’appunto “estinzione”, il quale una volta sceso a zero, pone fine ai giochi, obbligandoci a ricominciare il livello.

Con un solo tasto è possibile dare vita ad attacchi veloci e indolori o con la pressione prolungata dello stesso, ad attacchi più lenti ma letali.  

L’aspetto dei Boss varia in colorazione oltre che armatura, quest’ultima spessa a seconda della potenza, portandoci ad infliggere molteplici attacchi ai singoli componenti per poter scalfire il boss di turno e neutralizzarlo. 

Peccato che il gameplay risulti in poco tempo ripetitivo e scontato, portandoci a compiere le medesime azioni per l’intera durata dell’avventura.  Graficamente parlando il titolo si presenta al di sotto della media, con una modellazione poligonale discutibile ed animazioni tutt’altro che brillanti.

Extintions è un calderone di ingredienti mal concepiti, nonostante gli sforzi del team di proporre un titolo che si differenzi dalla massa.

Extintions Gameplay Trailer

5.8

Grafica
5.5
55%
Gameplay
6.0
60%
Sonoro
5.8
58%
Longevità
6.5
65%
Trama
5.0
50%

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato