Ubisoft : Splinter Cell Blacklist è rivolto ad un pubblico più ampio

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 24-04-2013 9:51

Vi siete mai chiesti, come mai, Ubisoft ha deciso di stravolgere la serie di Splinter Cell, con Black List, passando da un classico stealth ad un action adventure?

splinter cell blacklist

Il boss di Ubisoft Toronto, Jade Raymond, in data odierna spiega i motivi per cui il team si è spinto oltre con Blacklist, come ha già fatto Capcom con Resident Evil 6, EA con Dead Space 3, Lionhead con Fable The Journey e cosi via dicendo. La motivazione di fondo risiede nel fatto di voler attirare un pubblico maggiore e differente di consumatori e videogiocatori. La domanda sorge spontanea, cosi facendo, i giocatori vecchia data non si distaccano dalla serie?

Di seguito le parole di Ubisoft :

Abbiamo deciso di realizzare il nuovo capitolo più hardcore che mai, potete superare anche i livelli senza uccidere nessuno. In Blacklist, saranno presenti la modalità Marca ed Esecuzione che rendono il gioco semplice con la possibilità di giocare anche in modalità Perfezionista senza ricorrere a queste due funzioni. Vi è differenza tra quello che si scrive sun forum e quello che pensa la maggior parte dei giocatori. Se analizziamo i dati riscontriamo delle differenze.

Dopo lo sviluppo di Conviction, abbiamo analizzato le considerazioni personali dei giocatori attraverso uPlay e migliaia di essi hanno apprezzato le feature Marca ed Esecuzione, per questo motivo abbiamo deciso di riportarle in Blacklist. Le funzioni sono state apprezzate non solo dai nuovi utenti ma anche da coloro che hanno giocato ai titoli precedenti.

In pratica, in Blacklist, potremo sia uccidere i nemici silenziosamente come un tempo, che marcarli ed eliminarli o andare all’impazzata, sparando a tutti quelli che capitano a tiro. Una cosa è certa, da Conviction, il genere Splinter Cell è cambiato radicalmente, attirando nuovi giocatori che fino a qualche anno prima non hanno mai apprezzato tale serie.

Cosa ne pensate? A voi i commenti