Sony rilascia un firmware brick per PS3 e si scusa

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 20-06-2013 9:17

Qualche giorno fa, Sony, ha ufficialmente rilasciato un nuovo firmware per PS3, che porta la console, alla versione 4.45 ma con un grandissimo problema che causa il brick della console stessa nel 90% dei casi.

ps3

Un firmware per brickkarle tutte

Il firmware in questione, contiene al suo interno un bug che impedisce al sistema operativo di avviarsi correttamente e al giocatore di spegnere la console dal tasto di accensione. Coloro che hanno installato il firmware si sono lamentati su forum, social network, blog e altrove, affermando che la console una volta accesa non giunge mai alla dashboard ma resta attiva nella schermata con le onde.

Il risultato? Brick della console! Nel caso in cui si ha una console downgradabile, è possibile ripristinarla, con una procedura complessa, per tutti gli altri casi, la console può essere utilizzata come un ferma carte, fino a quando Sony non rilascerà un nuovo firmware installabile obbligatoriamente da recovery nel caso in cui la console sia stata soggetta a brick.

Come sapete, la PS3 vanta di un sistema di recovery che permette di downgradare soltanto nel caso in cui la console sia compatibile con questo processo. Il menu di recovery permette di effettuare una lunga serie di operazioni tra cui l’installazione di un aggiornamento, questo significa che basterà copiare l’update che Sony rilascerà con il fix, in una pendrive e installarlo per ripristinare il corretto funzionamento della console. L’unico problema è che non sappiamo quando questo avverrà.

Sony si scusa per l’aggiornamento della morte

Ci scusiamo per i problemi causati dall’aggiornamento di sistema. Stiamo analizzando la cosa per risolverlo il prima possibile, nel frattempo abbiamo deciso di ritirarlo dai server per evitare che altre console vadano in b rick.

Morale della favola? Chi ha la console con brick se la tenga, poichè Sony non offre assistenza!