Shenmue III aggredito per le espressioni facciali: Yu Suzuki risponde alla critiche

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 23-08-2017 9:59

In occasione della Gamescom 2017, Yu Suzuki ha mostrato con un Trailer il tanto atteso Shenmue III, deludendo le aspettative dei fans, i quali rimasti sbalorditi in negativo dalle espressioni facciali di Ryo non hanno esitato a criticare pesantemente il titolo, costringendo l’autore a correre ai ripari con una dichiarazione che vogliamo condividere con voi.

Shenmue III è ancora in fase di sviluppo

Il teaser che abbiamo mostrato durante la conferenza non rappresenta la versione finale del titolo, tutti i modelli dei personaggi sono ancora temporanei e soggetti a cambiamenti durante lo sviluppo.

Le animazioni facciali inoltre non sono presenti nel video, questo perchè erano state inizialmente implementate ma successivamente rimosse per migliorarle. Colgo occasione per informarvi che Shenmue III si mostrerà nuovamente nel corso del 2018 saltando il Tokyo Game Show di quest’anno.

Deep Silver si occuperà di pubblicare il gioco sostenendo i costi della promozione del titolo su tutti i territori al di fuori del Giappone, mentre il publisher nipponico non è ancora stato deciso. Non ho alcuna intenzione di comprimere la storia per concluderla con il terzo capitolo, sto pensando di continuarla con un quarto se è possibile.

Shenmue III richiederà 30 ore per il completamento della storia, il sistema di combattimento inoltre è stato ricostruito da zero e non utilizzerà il Virtua Engine come per i primi capitoli. E’ previsto un sistema che permette di comunicare via telefono con i personaggi dei primi capitoli, per questo motivo stiamo cercando di contattare i vecchi doppiatori.  

Per quanto riguarda la colonna sonora, verranno riutilizzate le medesime musiche dei precedenti capitoli con delle novità. Deep Silver è intenzionata a migliorare ulteriormente la qualità del gioco rispetto il budget stabilito su Kickstarter. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato