Guitar Hero World Tour

Pubblicato da: Luca M.- il: 19-12-2008 11:39 Aggiornato il: 11-06-2015 9:50

Come non parlare di lui ? Forse il più conosciuto gioco musicale ed il più rinomato. Sviluppato da Neversoft per Xbox 360 e PS3 (Vicarious Visions per Wii e Budcat Creations per PS2) è il gioco musicale più completo al momento. Andiamo a scoprirlo nel dettaglio in questa recensione !

In GHWT dovrete riprodurre fedelmente il ritmo musicale che apparirà sottoforma di colorate icone grafiche, a schermo. Cinque pulsanti colorati che scorrono dall’alto verso il basso ed il giocatore, dovrà premere il rispettivo colore sulla propria chitarra, nel momento giusto, per ottenere punti.
Questo per quanto riguarda l’aspetto generale del gioco. I cambiamenti sono stati molti con le varie edizioni della serie Guitar Hero.

Da quest’ultimo (anche conosciuto come Guitar Hero IV) è stata introdotta la possibilità di esibirsi con altri membri e quindi poter utilizzare più strumenti, oltre alla classica chitarra con la quale Guitar Hero è nato.
E’ stata modificata anche quest’ultima, aggiungendo tasti sensibili al tocco (Slider Tattile) ed il tasto Star Power.
Ovviamente, per quanto concerne il gameplay, la parte più divertente è proprio il riuscire a mantenere il ritmo durante un’esibizione. All’inizio potrà anche essere piuttosto semplice, ma, proseguendo con il gioco, vi accorgerete che potrete incorrere in qualche difficoltà.

In World Tour, come già detto pocanzi, sono stati introdotti nuovi strumenti ed, infatti, sarà possibile suonare:

Il basso:

Sì utilizzerà la stessa periferica della chitarra con la differenza che il ritmo sarà meno concitato e ci saranno anche note a vuoto, rispecchiando la realtà.

La batteria:

La periferica è distribuita nell’edizione Super Bundle ed è piuttosto realistica. Comprende tre tamburi, due piatti e il pedale per la grancassa e si adatta alle esigenze dell’utente, dato che potrete muovere a piacimento i piatti ed il pedale.
La funzionalità è la stessa. A seconda dei colori sullo schermo, dovrete riprodurli battendoli con le vostre bacchette. Ovviamente, sarà molto più complesso che suonare la chitarra e, proprio per questo, sono stati aggiunti dei tutorial per facilitare l’apprendimento dell’utente.

Con World Tour, in più, potrete prendere il ruolo del cantante utilizzando la periferica apposita, sempre presente nell’edizione Super Bundle. Nel ruolo del cantante vedrete scorrere il testo in una barra ed in un’altra la linea vocale, dalla quale dovrete attingere per capire il tono da usare. Il punteggio sarà determinato in media tra la vostra prestazione e quella che il sistema ritiene “ideale”.

GHWT, inoltre, vi permetterà di utilizzare un editor musicale con il quale potrete cantare e suonare in completa liberta, registrare le vostre esibizione e mostrarle ai vostri amici su internet. Infine, come succede per molti giochi del genere, avrete la possibilità di scaricare nuove canzoni per mantenere sempre aggiornata la vostra tracklist.

Ovviamente, non dimentichiamoci del multiplayer, che forse è quel che rende questi giochi davvero divertenti. Potrete giocare sia sulla stessa console che online e sia su canzoni singole che nella modalità Carriera. E’ stata aggiunta, poi, Sfida tra bande, che vi permetterà di formare una banda di otto elementi, divisi per quattro.

Audio 8 – Buono, davvero niente male.
Grafica 7 – Buona, niente di eccezionale.
Giocabilità 8 – Ottima, intuitiva e competitiva, soprattutto.
Longevità 8 – Forse in singolo può stancare, ma insieme a dei vostri amici può risultare davvero molto divertente.

Totale 7,9 – Guitar Hero World Tour si presenta come il gioco musicale perfetto. Le diverse modalità di gioco (batteria, chitarra, basso, microfono) vi intratterranno gradevolmente e fancedovi passare piacevolmente delle ore, in compagnia dei vostri amici. Unica pecca, la scarsa personalizzazion e l’imprecisione del gioco in livelli di difficoltà più alti. Davvero un buon prodotto, da provare se appassionati del genere musicale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato