Coronavirus: Rockstar chiude i suoi uffici ma si lavora da casa

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 16-03-2020 9:35

Il Coronavirus colpisce ancora, questa volta si tratta di Rockstar, la quale ha deciso di chiudere i suoi studios per salvaguardare i dipendenti, permettendo loro il lavoro da casa.

Cosa succederà a GTA Online e Red Dead Online? Scopriamolo insieme nella dichiarazione rilasciata dall’azienda.

Rockstar chiude gli studios a causa del Coronavirus

Attualmente Rockstar dispone di 8 studio di sviluppo sparsi nel mondo, per salvaguardare la salute dei dipendenti ha deciso di chiuderli.

Al fine di ridurre il più possibile l’impatto del COVID-19, Rockstar ha preso la decisione di implementare delle nuove politiche di lavoro, i dipendenti potranno proseguire da casa, consultandosi via remoto con gli altri colleghi in tutto il mondo. Siamo sicuri di avere un sistema solito, in grado di permettere ai dipendenti di lavorare con il minimo stacco.

Per quanto riguarda i nostri giochi online continueranno a funzionare come sempre, tutti i nostri team di supporto resteranno disponibili per i giocatori. La salute e sicurezza degli impiegati con le relative famiglie rimangono sempre la nostra massima priorità ma continueremo ad adattare le nostre pratiche in base a come si evolve la situazione.

Apprezziamo la vostra pazienza e comprensione e ci auguriamo che tutti escano fuori al meglio da questo momento particolare.

Questo è quanto. Se siete giocatori di Red Dead Online o GTA Online potete stare tranquilli, lo sviluppo di nuovi contenuti proseguirà regolarmente, anche se vista l’attuale situazione potrebbero esserci dei ritardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato