Anteprima Monster Hunter Freedom Unite

Pubblicato da: noth1ng- il: 30-03-2009 17:34 Aggiornato il: 02-09-2015 11:11

Uno dei giochi più conosciuti in Giappone, torna a far parlare di se Monster Hunter, con il suo nuovo capitolo, Freedom Unite. Rimane fedele al gameplay della serie, ma con varie aggiunte cerca di “peparlo” quel che basta per renderlo innovativo.


Freedom Unite è molto simile ad un MMOG sulla vostra PlayStation Portatile. Per quanto riguarda i contenuti, questo titolo si avvale di un’infinito numero di quests avviabili sia nel single che nel multiplayer.
Per quelli che amano giocare in compagnia, Freedom Unite offre infinite possibilità di recuperare oggetti nella modalità multiplayer che poi potranno servire a migliorare le vostre armi o protezioni nel singolo.

La storia prende luogo esattamente dove avevamo lasciato il precedente capitolo (Freedom 2), quindi, impersonerete il personaggio che ha appena liberato il villaggio nell’ultimo gioco. Anche in Freedom Unite, vi verranno assegnati dei compiti come ritrovare degli oggetti, portare delle uova in città o catturare dei mostri, invece di ucciderli. Ad esempio, potreste avere il compito di catturare un mostro in uan regione molto fredda e, quindi, prima di avventurarvi nelle lande ghiacciate, dovrete bere una bevanda molto calda, che vi aiuterà a resistere al gelo.
I personaggi, ovviamente, variano anche in base alle loro abilità. Gin, per esempio, assomiglia ad una principessa guerriera ed è equipaggiata con due spade. E’ molto veloce ed agile, ma il suo range di attacco miserabile e, per causare qualsiasi tipo di danno, dovrete avvicinarvi molto al vostro nemico. Interessante è la dinamicità delle armi. Dopo qualche tempo, le spade di Gin perderanno il filo e, quello, sarà il momento di riaffirarle.
Proprio per la diversità dei personaggi, creare un gruppo “variegato”, è sempre la soluzione migliore. Infatti, in quel caso, riuscirete comunque a bilanciare la debolezza di uno con l’abilità dell’altro.

La modalità multiplayer è ciò che di più interessante ci propone questo gioco. E’ sicuramente molto più emozionante andare alla ricerca di pericolose creature, accompagnati da un nostro amico che in solitaria. Inoltre, i drop rari, sono spesso presenti nelle quest che, per essere completate, hanno bisogno perlomeno di quattro persone.
Comunque, se decideste di giocare da soli, sarete sempre accompagnati da un “pet”, che potrà servire come valido aiuto nei combattimenti. La curva di apprendimento di Freedom Unite, è stata molto semplificata proprio grazie all’aggiunta del felino sovracitato. Interessante anche l’aggiunta delle armi di medio grado. In questo modo non dovrete continuare ad utilizzare delle armi poco potenti, aspettando per quelle di alto grado. Queste armi di “transizione” non possono essere migliorate, ma i loro requisiti sono molto più bassi delle armi più potenti.

MHFU, a detta di Capcom e come ogni MMOG che si rispetti, vanterà una longevità enorme. E’ un vero e proprio MMOG con un’infinità di quest da superare ed oggetti da recuperare. Senza dimenticare la buona varietà di mostri da, come recita il titolo, catturare.
Monster Hunter Freedom Unite è previsto sulle PSP durante la prossima estate, in una data non ancora precisata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato