Valorant Spike Nations di Twitch: tre giorni, 10 team da tutta Europa, in un torneo benefico

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 03-11-2020 10:54

Riot Games e Twitch annunciano il Valorant Spike Nations, una nuova competizione dedicata allo sparatutto tattico in prima persona dei creatori di League of Legends. Trasmesso in esclusiva su Twitch dal 6 all’8 novembre, vedrà squadre da tutta Europa sfidarsi per un montepremi di 100.000 dollari che andrà in beneficienza. Il team italiano sarà composto da Manuelito, Terenas, Stermytv, Educoz e Sparkercs.

VALORANT SPIKE NATIONS DI TWITCH: TRE GIORNI, 10 TEAM DA TUTTA EUROPA, IN UN TORNEO BENEFICO TRA INFLUENCER MAI VISTO PRIMA

Trasmesso in esclusiva su Twitch dal 6 all’8 novembre, le squadre si contenderanno un montepremi di 100.000 dollari che andrà in beneficenza

Godetevelo su twitch.tv/valorant_esports_eu e state pronti a fare il tifo per i vostri streamer preferiti.

Il Valorant Spike Nations è la prima collaborazione di questo tipo tra Twitch e Riot Games in Europa. 10 team provenienti da tutto il continente si sfideranno in tre giorni per assicurarsi una fetta del ricco montepremi di 100.000 che verrà devoluto in beneficenza.

Il torneo, una partnership unica tra Riot Games e Twitch, il più grande servizio di live streaming al mondo, vedrà la partecipazione di influencer provenienti da tutta Europa. Ogni squadra vedrà la partecipazione di giocatori provenienti da un diverso stato, capitanati da quello preferito dalla community. Gli stati partecipanti sono: Regno Unito, Francia, Germania, Paesi Nordici, Italia, Spagna, Portogallo, Polonia, CSI e Turchia. Ogni squadra sarà in gara per conto di un ente benefico scelto dal proprio stato.

Il team italiano sarà composto da:

  • Terenas;
  • Manuelito;
  • Stermytv;
  • Educoz;
  • Sparkercs.

L’inizio della competizione è previsto per le 11:00 del 6 novembre e promette quasi 30 ore di gioco e divertimento ad altissimo livello.

Le squadre saranno suddivise in due gruppi da cinque, dove si sfideranno in un formato round-robin con le prime due squadre che entreranno in semifinale. Ci saranno anche delle sorprese da non perdere, lungo il percorso.

Valorant è diventato il gioco eSport di maggior successo al mondo da quando è uscito a inizio 2020. Ambientato nel futuro, in Valorant si vestono i panni di un agente, che è possibile scegliere tra tutti quelli disponibili, provenienti da un luogo e una cultura del mondo reale. Ogni agente porta con sé una serie unica di abilità tattiche che può utilizzare per raccogliere informazioni, fortificare le località, penetrare nei siti di difesa, controllare il territorio e molto altro ancora. Le abilità creano opportunità tattiche uniche per i giocatori. Valorant ha fatto la storia sin dal suo primo giorno, battendo tutti i record di audience. I fan di tutto il mondo sono stati collegati per più di 470 milioni di ore per assistere alla beta chiusa di Valorant su Twitch.

“La risposta che abbiamo avuto dai giocatori, in quelli che sono stati i primi cinque emozionanti mesi per Valorant, è stata migliore di quanto avremmo mai potuto immaginare”, ha dichiarato Mark Cox, Director of Brand Management Europe di Riot Games. “Solo grazie alla continua passione di giocatori e creator provenienti da tutta Europa, CSI e Turchia siamo stati in grado di creare questo primo torneo di beneficenza con Twitch – in quello che senza dubbio sarà un weekend di grande successo.

“È anche un modo perfetto per gettare le basi del nostro primo torneo europeo competitivo dedicato a Valorant prodotto da Riot: Valorant First Strike: Europe. Novembre è sicuramente il mese più importante per i giocatori di questo FPS!

“Valorant è uno dei più grandi giochi di sempre arrivati su Twitch”, said Sajjad Rehman, Director of Business Development. “La nostra community europea ha dimostrato la sua passione per il gioco e, lavorando insieme a Riot, non vediamo l’ora di vedere le squadre provenienti da tutta Europa sfidarsi per una buona causa, all’insegna della competizione e del divertimento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato