Come Rimuovere l’Autoesclusione AAMS? Guida Completa 2024

Ultimo aggiornamento 26-02-2024

Nicolò Bicego
Nicolò Bicego
Esperto di iGaming

Siete autoesclusi dai casinò AAMS e volete sapere come liberarvene nel 2024?

  • Sai che i giocatori possono autoescludersi dai casinò AAMS per prevenire la ludopatia e il gioco compulsivo?
  • L’autoesclusione dura per un periodo di tempo prestabilito, in seguito a cui può essere rimossa.
  • Scopri come rimuovere l’autoesclusione AAMS in Italia 2024!

Migliori Casinò senza l’autoesclusione AAMS

1 MrPacho Logo
100% Fino a €500 + 200 Giri Gratis
  • Senza AAMS: Sì ✅
  • Tempo di prelievo: 0-5 ore
  • Giochi da casinò: 7.000+
2 VulkanVegas Logo
100% Fino a €1000 + 100 Giri Gratis
  • Senza AAMS: Sì ✅
  • Tempo di prelievo: 0-5 ore
  • Giochi da casinò: 6.500+
3 Boomerang Logo
100% Fino a €500 + 200 Giri Gratis
  • Senza AAMS: Sì ✅
  • Tempo di prelievo: 0-5 ore
  • Giochi da casinò: 7.000+
4 N1Bet Logo
300% Fino a €5000 + 200 Giri Gratis
  • Senza AAMS: Sì ✅
  • Tempo di prelievo: 0-10 ore
  • Giochi da casinò: 6.000+
5 Sportaza Logo
100% Fino a €500 + 200 Giri Gratis
  • Senza AAMS: Sì ✅
  • Tempo di prelievo: 0-10 ore
  • Giochi da casinò: 7.000+
6 Rabona Logo
100% Fino a €500 + 200 Giri Gratis
  • Senza AAMS: Sì ✅
  • Giochi da casinò: 7.000+
7 Pribet Logo
100% Fino a €1000 + 150 Giri Gratis
  • Senza AAMS: Sì ✅
  • Tempo di prelievo: 0-10 ore
  • Giochi da casinò: 6.000+
8 Verde Logo
100% Fino a €1200 + 220 Giri Gratis
  • Senza AAMS: Sì ✅
  • Tempo di prelievo: 0-10 ore
  • Giochi da casinò: 6.500+
9 Bankonbet Logo
100% Fino a €500 + 200 Giri Gratis
  • Senza AAMS: Sì ✅
  • Tempo di prelievo: 0-10 ore
  • Giochi da casinò: 7.000+
10 Casinia Logo
100% Fino a €500 + 200 Giri Gratis
  • Senza AAMS: Sì ✅
  • Tempo di prelievo: 0-10 ore
  • Giochi da casinò: 7.000+
11 Nomini  Logo
100% Fino a €500 + 200 Giri Gratis
  • Senza AAMS: Sì ✅
  • Tempo di prelievo: 0-10 ore
  • Giochi da casinò: 7.000+

Se sei un appassionato di gambling, devi sapere che i nostri esperti si occupano di analizzare a fondo e recensire i migliori casinò del momento. Oggi, abbiamo deciso di condividere con te i 5 migliori casinò per giocare anche dopo l’autoesclusione:

🥇 MrPachoMiglior casinò italiano senza AAMS
🥈 BoomerangPayout più elevato tra i casinò senza AAMS
🥉 SportazaMiglior palinsesto casinò non AAMS
Vulkan VegasMiglior casinò non AAMS con offerta sportiva
Verde CasinoCasinò non AAMS con i migliori premi

5 Migliori Casinò per rimuovere l’autoesclusione AAMS 2024

Come forse sai, l’autoesclusione è un procedimento che consente di escludersi da un casinò per un certo periodo di tempo e per prevenire la ludopatia. Cosa accade, però, se il giocatore vuole concedersi una partita dopo un paio di mesi? 

Ecco alcuni dei migliori casinò che consentono di giocare dopo l’autoesclusione:

1. MrPacho: La migliore scelta per gli italiani

Casinò MrPacho Non-AAMS
🎲 Giochi da casinò7.000+
🎁 Offerta di bonus100% Fino a €500+ 200 Giri Gratis
Tempo di prelievo0-5 Ore
💸 RTP97,08%
💳 Metodi di pagamentoKlarna, Mastercard, Binance Pay, CartaSi, Postepay, Satispay, Paysafecard, eZeeWallet, Jeton, MiFinity, Bitcoin Cash, Tether, Bitcoin, Litecoin, Ethereum, Ripple, USD Coin, Dai, Payz
  • MrPacho non è un casinò con licenza ADM, bensì non AAMS. Ecco perché consente di giocare anche dopo la manovra di autoesclusione.
  • La piattaforma offre bonus e promozioni molto generose, come un welcome bonus del 100% fino a 500 euro + 200 giri gratis.
  • MrPacho consente non solo di giocare dopo l’autoesclusione, ma anche di ottenere ottimi benefici grazie al programma fedeltà.
100% Fino a €500 + 200 Giri Gratis

2. Boomerang: Payout più elevato del mercato

Casinò Boomerang Non-AAMS
🎲 Giochi da casinò7.000+
🎁 Offerta di bonus100% Fino a €500+ 200 Giri Gratis
Tempo di prelievo0-5 Ore
💸 RTP97,99%
💳 Metodi di pagamentoKlarna, Mastercard, Visa, Binance Pay, CartaSi, Postepay, Satispay, Paysafecard, eZeeWallet, Jeton, MiFinity, Bitcoin Cash, Tether, Bitcoin, Litecoin, Ethereum, Ripple, USD Coin, Dai
  • Boomerang consente di autoescludersi dall’account chiudendo il conto di gioco. Si può sempre creare un altro account in qualsiasi momento.
  • La piattaforma non AAMS non risponde alle leggi italiane. Se ti autoescludi dai casinò AAMS, puoi ancora giocare su Boomerang.
  • Boomerang offre uno dei payout più alti del mercato, con possibilità di guadagno concreta e semplificata dall’ampia presenza di bonus.
100% Fino a €500 + 200 Giri Gratis

3. Sportaza: Palinsesto estremamente variegato

Casinò Sportaza Non-AAMS
🎲 Giochi da casinò7.000+
🎁 Offerta di bonus100% Fino a €500+ 200 Giri Gratis
Tempo di prelievo0-10 Ore
💸 RTP97.85%
💳 Metodi di pagamentoKlarna, Mastercard, Visa, Binance Pay, CartaSi, Postepay, Satispay, Bep20, eZeeWallet, Jeton, MiFinity, Bitcoin Cash, Tether, Bitcoin, Litecoin, Ethereum, Ripple, USD Coin, Dai,
  • Sportaza offre procedimenti di autoesclusione immediata, con possibilità di creare un altro account se è volontà del giocatore.
  • Se ti autoescludi dai casinò AAMS, la manovra non è valida per Sportaza: che continuerà a offrirti i suoi servizi di gambling.
  • Sportaza dispone di un ampio palinsesto, che comprende giochi da tavolo, slot-machines e scommesse sportive.
100% Fino a €500 + 200 Giri Gratis

4. Vulkan Vegas: Migliore casinò con sport

Casinò Vulkan Vegas Non-AAMS
🎲 Giochi da casinò6.500+
🎁 Offerta di bonus100% Fino a €1500+ 150 Giri Gratis
Tempo di prelievo0-5 Ore
💸 RTP97.55%
💳 Metodi di pagamentoKlarna, Mastercard, Visa, Binance Pay, CartaSi, Postepay, Satispay, eZeeWallet, Jeton, MiFinity, Bitcoin Cash, Tether, Bitcoin, Litecoin, Ethereum, Ripple, USD Coin, Dai
  • Essendo un casinò non AAMS, Vulkan Vegas offre possibilità di autoesclusione tramite semplice cancellazione dell’account.
  • Per recuperare il conto, non sono necessarie procedure complesse. Bisogna invece creare un altro conto di gioco, depositare e cominciare a puntare.
  • Vulkan Vegas offre grande scelta in materia sportiva. Calcio, basket, tennis, golf, sono ben rappresentati con mercati internazionali.

5. Verde Casino: Grandi premi per gli italiani

Casinò Verde Casino Non-AAMS
🎲 Giochi da casinò6.500+
🎁 Offerta di bonus100% Fino a €1200 + 220 Giri Gratis
Tempo di prelievo0-10 Ore
💸 RTP97.10%
💳 Metodi di pagamentoKlarna, Mastercard, CartaSi, Postepay, Satispay, eZeeWallet, Jeton, MiFinity, Bitcoin Cash, Tether, Bitcoin, Litecoin, Ethereum, Ripple, USD Coin, Dai,
  • Verde Casino offre grandi premi e bonus per gli italiani, e non è soggetto alle manovre di autoesclusione AAMS.
  • La piattaforma dispone di una licenza internazionale, che permette di cancellare l’account in qualsiasi momento per prevenire il gioco compulsivo.
  • Non è necessario inviare documenti per rimuovere l’autoesclusione. Basta creare un altro conto di gioco e cominciare a puntare soldi reali.
100% Fino a €1200 + 220 Giri Gratis

Che Cos’e l’autoesclusione

In Italia e nel mondo, sempre più giocatori sono vittima di ludopatia e gioco compulsivo. Si tratta di una dipendenza che, in modo più o meno grave, può causare ingenti perdite finanziarie, problemi personali, psicologici e sociali. La ludopatia è causata da un’alterazione nel sistema dopaminico, esattamente come accade nel contesto di altre dipendenze da sostanze stupefacenti.

Per contrastare questa problematica diffusa, i casinò hanno introdotto delle misure precauzionali di cui fa appunto parte il procedimento di autoesclusione.

Nel dettaglio si tratta di uno strumento, offerto dalle piattaforme, che consente di autoescludersi per un certo periodo di tempo da un casinò online (con o senza possibilità di revoca). In Italia, questa manovra è effettuabile sia sui siti dei casinò che con richiesta diretta all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM), che si occupa di fornire il servizio di autoesclusione. Nei siti di casinò non AAMS, invece, la manovra viene effettuata con semplice chiusura dell’account.

L’’autoesclusione AAMS ha una durata prestabilita (30 giorni, 60 giorni, 90 giorni o a tempo indefinito). Se la durata è prestabilita, al termine del periodo il conto viene riabilitato. Se invece ha durata indefinita, dopo 6 mesi il giocatore può richiedere la sospensione della procedura con richiesta scritta di revoca, così da poter tornare a giocare e a fruire dei servizi offerti dal gambling online. 

Ecco i punti da tenere a mente:

  • l’autoesclusione è un procedimento effettuato per prevenire o curare la ludopatia;
  • l’autoesclusione AAMS ha una durata predefinita o indefinita;
  • esistono dei metodi per revocare l’autoesclusione AAMS.

Vantaggi e svantaggi della rimozione dell’autoesclusione AAMS 2024

Il procedimento di autoesclusione AAMS offre dei vantaggi evidenti. Per esempio, consente agli utenti dediti al gioco compulsivo di uscire dal circolo vizioso della ludopatia, evitando problematiche gravi sul piano economico e personale. Per molti giocatori, questo è effettivamente l’unico modo per porre un freno al problema, e per non dover contrarre debiti o compiere azioni dannose per sé stessi e per gli altri. 

Ricordiamo inoltre che l’autoesclusione può essere richiesta per 30 giorni, 60 giorni, 90 giorni o a tempo indefinito. Se viene richiesta per un tempo definito, al termine del periodo il conto di gioco sarà riattivato. Se viene richiesta per tempo indefinito, invece, il giocatore deve inviare domanda scritta di revoca. Questa malleabilità consente alla manovra di adattarsi a tutti i tipi di dipendenza.

Infine, un altro vantaggio è costituito dalla possibilità, dopo l’autoesclusione, di ritirare i fondi sul conto di gioco (per esempio potenziali vincite rimaste sulla piattaforma).

Tra gli svantaggi dell’autoesclusione AAMS, ricordiamo invece l’impossibilità di revoca per un periodo di tempo prestabilito. Fino al termine del periodo, il giocatore sarà inoltre escluso non solo dalla piattaforma specifica, ma da tutti i casinò non AAMS che operano in Italia. Infine, il terzo svantaggio: l’autoesclusione non impedisce di dedicarsi al gambling nelle video slot da bar, talvolta aumentando la dipendenza nel breve periodo.

Vantaggi della rimozione dell’autoesclusione AAMS:

  • Si evitano gravi problemi economici e finanziari;
  • Si possono comunque ritirare le vincite dal conto di gioco;
  • Si può scegliere tra periodo indeterminato o determinato;
  • Si sviluppa un nuovo modo di vedere il gambling;
  • Si ha tempo di riflettere sulla dipendenza.

Svantaggi della rimozione dell’autoesclusione AAMS:

  • L’esclusione riguarda tutti i casinò AAMS;
  • Non è revocabile prima del periodo determinato.

Ti sei mai domandato come annullare l’autoesclusione AAMS? 

La ludopatia è una problematica da prendere sul serio. Cosa fare, però, dopo aver ragionato sul problema, averlo risolto ed essere riusciti a rapportarsi al gambling in maniera sana? Bisogna infatti trovare un modo per annullare l’autoesclusione AAMS, senza aspettare che il tempo prestabilito sia trascorso. Dei metodi per annullare l’autoesclusione AAMS, parleremo nel prossimo paragrafo.

Dobbiamo adesso sottolineare la necessità, per i giocatori che rimuovono l’autoesclusione, di ritrovare un rapporto sano e non patologico con il gambling online. Per esempio, questi giocatori dovrebbero stabilire un budget ben definito ad ogni sessione di gioco, e fare il possibile per rispettarlo senza superare il limite. 

Per prevenire la ludopatia, è inoltre consigliabile stabilire un tempo limite: tempo-limite in cui dedicarsi alle slot-machines e ai giochi da tavolo. Solo così, si potrà evitare di cadere nuovamente nel gioco compulsivo e nella necessità di effettuare un’altra manovra di autoesclusione. Detto ciò, esistono dei metodi per annullare l’autoesclusione AAMS. 

Alcuni di questi, prevedono la possibilità di iscriversi a piattaforme che non dispongono di licenza ADM, ma di altre licenze autorizzate e verificate dalle entità di regolamentazione del gambling online.

Ne parleremo a breve.


I 10 modi principali per rimuovere l’autoesclusione AAMS 2024

Esistono vari modi per rimuovere l’autoesclusione AAMS. Alcuni di questi, consistono semplicemente nell’attendere che passi il periodo di tempo prestabilito per ricominciare a giocare. Altri, invece, sono metodi più sofisticati, che consentono di giocare nonostante l’autoesclusione con il ricorso a strategie intelligenti e comprovate nel tempo.

Vediamole nel dettaglio:

  • 1. Far terminare il periodo di autoesclusione:
    Come abbiamo detto, le manovre di autoesclusione hanno una durata prestabilita (30 giorni, 60 giorni, 90 giorni, tempo indefinito). L’Agenzia delle dogane e dei monopoli (ADM), fissa questo periodo in base alla richiesta del giocatore, concedendogli modo di riflettere sulla dipendenza e chiedere aiuto se necessario. Se il giocatore richiede un blocco per un tempo determinato, al termine del periodo limite l’account sarà sbloccato automaticamente. Se invece il termine è indefinito, l’utente può inviare una richiesta scritta di revoca all’ADM, accedendo con le credenziali SPID al sito dell’ente governativo e inoltrando la domanda di revoca. 
  • 2. Contattare il servizio clienti:
    Se l’utente ha effettuato autoesclusione indefinita, e non dispone di credenziali SPID, non deve rivolgersi all’ADM ma direttamente al concessionario (cioè alla piattaforma da cui intende effettuare l’autoesclusione). Ora, abbiamo detto che il tempo di esclusione può variare, e che la richiesta di autoesclusione può durare per un tempo indefinito. Dopo quanto, in tal caso, si può fare domanda di revoca? Il tempo limite è fissato a 6 mesi, dopo i quali il giocatore può rivolgersi all’ADM se in possesso di SPID o al concessionario se non dispone di tali credenziali.
  • 3. Andare in un punto scommesse:
    Se il giocatore ha effettuato autoesclusione da una piattaforma fisica, come un punto vendita o un punto scommesse, deve rivolgersi al concessionario se non possiede lo SPID o all’ADM se è in possesso delle credenziali. Nel primo caso, deve appunto recarsi nel punto scommesse, presentare tutta la documentazione necessaria e inviare la domanda di revoca mediante la struttura fisica. Sarà poi l’ADM a giudicare se la revoca vada effettuata o se il periodo di tempo prestabilito non sia ancora trascorso.
  • 4. Richiedere un modulo per l’annullamento del divieto:
    Molti giocatori, sono convinti che esista un modo per annullare l’autoesclusione AAMS prima del periodo di tempo prestabilito. Questo non è vero: il modulo di annullamento può infatti essere inviato solo dopo che sono trascorsi i giorni o i mesi stabiliti nella domanda di autoesclusione (30 giorni, 60 giorni, 90 giorni, 6 mesi nel caso dell’esclusione indefinita). Il giocatore può inviare il modulo, ma non verrà accettato dall’ADM.
  • 5. Chiamare il centralino ADM:
    Se non sei pratico con la tecnologia, ti consigliamo di chiamare il numero telefonico dell’ADM (facilmente reperibile su internet) e chiedere informazioni direttamente all’Agenzia delle dogane e dei monopoli. Loro ti guideranno passo per passo, aiutandoti ad effettuare la manovra e ad evitare il gioco compulsivo. Vi è anche un numero verde, 800558822, per aiutare i giocatori a frenare la ludopatia.
  • 6. Presentare i propri documenti d’identità:
    Per la richiesta di annullamento, sono necessari dei documenti d’identità. Il nostro consiglio è quello di effettuare la richiesta per lo SPID, l’identità elettronica da tempo disponibile in Italia. Per richiedere lo SPID, ti basta accedere al sito dello SPID e seguire le istruzioni che ti vengono fornite. Una volta in possesso dell’identità elettronica, potrai infatti richiedere l’annullamento dell’autoesclusione indefinita direttamente sul sito web dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli.
  • 7. Presentare una richiesta formale:
    Se hai effettuato domanda di autoesclusione temporanea, non dovrai fare altro che aspettare lo scadere del tempo limite. Se invece l’autoesclusione è indefinita, devi presentare una richiesta formale all’ADM dopo sei mesi dall’inizio del procedimento. 
  • 8. Piattaforme non AAMS:
    Passiamo adesso ai metodi più strutturati. Uno di questi, comprende la possibilità di utilizzare piattaforme che non dispongono di licenze ADM e che, quindi, non sono sottoposte alla manovra di esclusione. Queste piattaforme, oltre che rimanere disponibili, risultano anche più convenienti di quelle ADM, perché offrono promozioni e bonus molto più vantaggiosi. I cinque migliori casinò che ti abbiamo consigliato, dispongono appunto di licenze non AAMS e possono essere utilizzate anche dopo l’autoesclusione AAMS.
  • 9. VPN:
    Un altro metodo è quello di usare una VPN, cioè uno strumento che nasconde o modifica l’IP del giocatore, per accedere a piattaforme internazionali di norma non accessibili dall’Italia. Questo metodo è utile per quei giocatori che si trovano in Paesi in cui utilizzare siti stranieri non è tecnicamente concesso. Noi ci sentiamo comunque di sconsigliare questa manovra, ricordando che i migliori casinò non AAMS risultano perfettamente accessibili dall’Italia e che rappresentano una buona alternativa ai casinò AAMS, sia in presenza che in assenza di manovre di autoesclusione.
  • 10. Frequentare sessioni di consulenza e terapia:
    Infine, se hai problemi di ludopatia, puoi frequentare sessioni di consulenza e terapia. Non solo ti aiuteranno a risolvere la problematica di dipendenza, ma ti assisteranno anche nel difficile periodo di distanza dal gambling online. Ad oggi, la terapia cognitivo-comportamentale è una buona alleata contro la dipendenza dal gioco d’azzardo. Esistono anche gruppi di supporto che possono fornire una guida e una direzione.

Come scegliere i migliori casinò non AAMS in Italia

Se il giocatore è sicuro di aver superato la ludopatia, e vuole giocare nonostante l’autoesclusione, può usufruire di piattaforme non AAMS. Si tratta di casinò con licenze internazionali, che possono essere di alto livello e garantire professionalità e trasparenza da parte dell’operatore.

Vediamo come scegliere i migliori casinò non AAMS in Italia:

  1. Licenza di casinò alternativo affidabile:

    I casinò non AAMS sono valide alternative ai casinò ADM. Offrono infatti promozioni molto generose, programmi fedeltà con grandi benefici, palinsesti ludici ampi e variegati (sia nel gambling che nelle scommesse sportive). Non tutti i casinò non AAMS sono però uguali: per scegliere i migliori bisogna prestare attenzione alle licenze. Le migliori, sono quelle con sede offshore presso Curaçao, la MGA o Panama. I casinò online sicuri hanno tali licenze per garantire che l’operatore agisca in totale trasparenza, rispettando le norme di sicurezza e pagando sempre quanto dovuto.

  2. Interfaccia utente ed esperienza:

    Un altro elemento da considerare, quando si sceglie un casinò non AAMS, riguarda l’interfaccia utente, nell’ampio senso di layout, esperienza di gioco e grafica della piattaforma. Con la crescente fama del gambling online, le piattaforme internazionali hanno cominciato a offrire siti web strutturati, che consentono di giocare in maniera fluida sia su dispositivo fisso che mobile.
    Inoltre, sempre più operatori offrono layout personalizzabili, che consentono di modificare il layout della piattaforma secondo le proprie preferenze grafiche.

  3. RTP/pagamenti:

    Si gioca per divertimento, certo, ma anche per vincere e portarsi a casa un bel bottino. Ecco perché, prima di consigliare i migliori casinò non AAMS, noi analizziamo nel dettaglio l’RTP del casinò e il suo modo di gestire i pagamenti. L’RTP non è altro che il Return to Player, la quantità di denaro che spetta al giocatore dopo ogni vittoria. I casinò dispongono anche di un cashout, cioè la percentuale di denaro emesso rispetto a quello immesso dal giocatore. Scegliere casinò con cashout alto permette di giocare su piattaforme non solo sicure, ma anche convenienti dal punto di vista finanziario.

  4. Bonus:

    I migliori casinò non AAMS offrono bonus casinò online variegati e generosi. Stiamo parlando, ad esempio, del welcome bonus sul casinò e sulle scommesse sportive, che in alcuni casi può offrire fino a 1000€ extra al giocatore più centinaia di giri bonus gratuiti. Altri bonus da considerare sono: il cashback (o rimborso), il programma VIP, la presenza di offerte giornaliere e settimanali. Non bisogna dimenticare di considerare le condizioni dei vari bonus, che possono ad esempio comprendere i requisiti di puntata: cioè il numero di volte in cui un Fun Bonus deve essere giocato per essere trasformato in denaro reale.

  5. Versione mobile:

    Le piattaforme non AAMS professionali, offrono ad oggi versioni supportate da dispositivo mobile (come smartphone o tablet). Tali siti di gioco d’azzardo mobile, possono fungere su browser e quindi strutturarsi come normali siti web; o, in alternativa, essere disponibili come applicazioni da scaricare sul dispositivo IOS o Android. La presenza di una versione mobile, non solo è comoda per il giocatore, ma testimonia anche la grande professionalità dei migliori casinò non AAMS.

  6. Opzioni di deposito e prelievo:

    Da considerare anche le modalità di pagamento supportate dalla piattaforma. In generale, gli operatori di livello e con licenze riconosciute permettono di depositare e prelevare con: circuiti classici (come carte di credito, carte di debito e bonifici bancari), portafogli elettronici (come Skrill, Neteller e PayPal) e criptovalute.
    Tutti questi metodi possono comportare diversi limiti di deposito e di prelievo, oltre che offrire differenti rapidità nei pagamenti. Gli E-Wallet permettono generalmente pagamenti immediati, mentre i circuiti classici possono richiedere diverse ore o giorni lavorativi per il prelievo dei fondi.

  7. Servizio clienti:

    Infine, presta attenzione al servizio clienti. Quando scegli un casinò, infatti, potresti aver bisogno di contattare il supporto per chiedere informazioni relative alla dinamica di gioco, ai pagamenti o all’autoesclusione. Un supporto professionale consente di ottenere tali informazioni in tempi brevi, senza disagi o fatica per il giocatore.
    I migliori casinò non AAMS offrono appunto servizio clienti 24h/24 e sette giorni su sette. I metodi per contattare il supporto possono invece essere: live-chat sul sito del concessionario, posta elettronica, numero telefonico o chat via whatsapp. 


Conclusione: Perché dovreste rimuovere l’autoesclusione di AAMS!

Nel corso dell’articolo, abbiamo risposto a tutti i tuoi dubbi e alle tue domande sull’autoesclusione. Abbiamo visto come effettuare la domanda di autoesclusione AAMS e come revocarla attraverso alcuni metodi fondamentali. 

A nostro parere, l’unico metodo davvero funzionale è quello di affidarsi ai migliori casinò non AAMS, che dispongono di licenze autorevoli come garanzia di sicurezza e professionalità. In questo modo, potrai tornare a giocare nonostante l’autoesclusione, ricordandoti di tenere sempre sotto controllo il divertimento affinché non si trasformi in una dipendenza.

Che cosa stai aspettando? Visita i migliori casinò non AAMS in Italia per tornare subito a giocare!

100% Fino a €500 + 200 Giri Gratis

FAQ: Come Rimuovere l’Autoesclusione AAMS? 2024

Posso rimuovere l’autoesclusione AAMS?

L’autoesclusione è un procedimento che consente di escludersi da un sito per un tempo determinato o indeterminato. Prima dello scadere del tempo limite, non è possibile rimuovere l’autoesclusione AAMS. Ci si può comunque affidare a casinò non AAMS, che non sono sottoposti alla normativa italiana e quindi alla procedura.

Quanto tempo ci vuole per la revoca dell’autoesclusione?

A seconda del tipo di autoesclusione, cambiano anche i tempi. Se richiedi autoesclusione per 30 giorni, al termine di questo periodo l’account verrà riabilitato. Al contrario, se chiedi autoesclusione indefinita, dovrai attendere 6 mesi per poter inviare domanda di revoca. I tempi di risposta dell’ADM variano a seconda del periodo e della quantità di domande.

La manovra di autoesclusione è temporanea o permanente?

Esistono manovre temporanee e manovre indefinite, ma non permanenti. Dopo i 6 mesi, in caso di manovra indefinita, è infatti possibile inviare una richiesta formale all’ADM per annullare l’autoesclusione.

Qual è la durata dell’autoesclusione?

La durata dipende dal tipo di manovra effettuata dal giocatore. Quando scegli di autoescluderti, devi infatti contattare l’ADM o la piattaforma di gioco a cui sei iscritto. Sta a te decidere il periodo di autoesclusione, che può essere di 30 giorni, 60 giorni, 90 giorni o con tempo indefinito.

Gli esperti consigliano davvero di rimuovere l’autoesclusione?

La risposta è: dipende. Se hai superato davvero la ludopatia, e vuoi tornare a giocare, non è una cattiva idea quella di concederti un giro alle slot. Se invece percepisci ancora forte dipendenza, ti sconsigliamo caldamente di rimuovere l’autoesclusione e di tornare a giocare d’azzardo online.

Ci sono siti dove l’autoesclusione può essere rimossa?

L’autoesclusione AAMS è valida solo sui siti AAMS. Questo significa che, se scegli un casinò non AAMS, con licenza verificata e attendibile, potrai giocare nonostante l’esclusione. Ti ricordiamo che anche questi casinò permettono di autoescludersi, semplicemente cancellando il conto di gioco dell’utente.

Si può limitare una sola piattaforma di casinò?

Nel caso delle piattaforme ADM, questo non è possibile. Il blocco avverrà infatti su tutte le piattaforme che dispongono di licenza ADM/AAMS. Al contrario, se chiudi il conto su un casinò non AAMS, potrai sempre selezionare un’altra piattaforma, effettuare l’iscrizione e cominciare a giocare.