Tomb Raider : Arriva il primo DLC esclusivo per Xbox360

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 07-03-2013 9:12

tomb raider

Eidos e Square Enix, hanno annunciato il primo DLC esclusivo di Tomb Raider per Xbox360 chiamato Caves and Cliffs Multiplayer Map Pack, il quale conterrà tre nuove mappe per la modalità multigiocatore. 

Molti speravano di poter continuare la storia dopo averla completata con delle missioni aggiuntive,  ma a quanto pare la software house non è ancora pronta a questo, per cui ha pensato bene di estendere la longevità del gioco, proponendo nuove mappe per il comparto multiplayer.

Da amante degli obiettivi, ritengo che sia ingiusto dedicare quasi la metà degli obiettivi del gioco al comparto multiplayer. In questo modo, coloro che non possono collegarsi a xbox live non possono completare il gioco a 1000G. Lo stesso discorso ovviamente vige per i giocatori PS3 con i trofei. A mio avviso Tomb Raider è un autentico capolavoro ma se non avesse avuto un comparto multiplayer sarebbe stato impeccabile sotto ogni punto di vista, ma come sapete oramai è difficile che il multiplayer non sia presente in un titolo, sopratutto in quelli nati per giocatore singolo.

Se un tempo il multiplayer veniva introdotto in titoli nati per la co-operazione o competitività, oggi anche giochi che hanno accompagnato la nostra crescita, nati per un solo giocatore, si ritrovano il multiplayer online competitivo.  Tornando al DLC, il contenuto, previsto in esclusiva Xbox360, molto probabilmente temporanea, sarà disponibile a partire dal 19 Marzo 2013 al costo di 400 punti Microsoft e aggiungerà le 3 mappe che vi riportiamo di seguito :
Scavenger Caverns – Una prigione sotterranea ricca di grotte collegate tra di loro
Cliff Shantytown – Un insediamento costruito sulla scogliera dell’isola
The Burning Village – Un tipico villaggio giapponese divorato dal fuoco.

Tomb Raider è ufficialmente disponibile da ieri su Xbox360, PS3 e PC e offre una modalità storia della durata complessiva di circa 10 ore. Se avete avuto modo di giocare al titolo, vi invitiamo a lasciare un commento con le vostre considerazioni personali.