L immortale

Titolo: L immortale
Autore: Hiroaky Samura
Casa editrice: Comic Art / Planet Manga
Anno di uscita in Italia: 1997
Volumi: In corso
Lettura: normale
Genere: azione
Personaggi: Manji, Rin, Anotsu, Taito Magatsu

Ambientato verso la fine del 700, in epoca Tokugawa(periodo di massimo feudalismo in Giappone), Mugen no juunin (“L’immortale” nella versione italiana) narra le avventure di Manji che grazie ad un verme particolare presente nel suo corpo, diviene immortale. Per espiare la colpa
di aver ucciso 100 persone innocenti, il nostro protagonista si ripromette di uccidere mille uomini malvagi, per poi riavere in cambio la mortalità . Nel corso delle sue avventure il samurai s’imbatte nella giovane Rin (che diverrà  la sua compagna di viaggio) la quel chiede aiuto a Manji per attuare la sua vendetta contro la scuola di spade chiamata Ittoryu capeggiata da Kagehisa Anotsu, uccisore della famiglia della ragazza.

Caratterizzato da un disegno realizzato con china e semplice matita, il manga ci mostra cruenti combattimenti(grazie sopratutto all’immortalità  di Manji, che viene letteralmente fatto a pezzi senza morire), offrendoci simpatiche citazioni grafiche che ricordano vagamente i dipinti di Okusai.