Valthirian Arc Hero School Story: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: Luca M.- il: 14-12-2018 10:05 Aggiornato il: 06-06-2019 15:52

Ci troviamo in un periodo di grandi uscite dove il più delle volte titoli di terze parti non vengono presi in considerazione, totalmente surclassati dalla concorrenza. Quest’oggi vogliamo parlarvi di Valthirian Arc: Hero School Story, il quale fonde le meccaniche di gioco tipiche di un RPG a quelle di un gestionale.  

Valthirian Arc Hero School Story Recensione

Nato inizialmente come un gioco in flash, il successo ottenuto ha convinto gli sviluppatori di Valthirian a realizzare un gioco dalle meccaniche più profonde, chiedendo i fondi necessari al suo sviluppo tramite la nota piattaforma Kickstarter.

Inutile dire che le premesse fornite dal team sono state cosi convincenti, da spingere molti a supportare il progetto con un donazione, ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione di Arc Hero School Story, dopo aver messo le mani sull’edizione Switch del gioco.

L’avventura inizia durante la cerimonia per l’elezione di un nuovo preside per la prestigiosa accademia di Valthrian, il caso decide di affidarci a noi l’arduo incarico,  con la missione di ristabilire l’accademia conferendole il giusto prestigio. 

Dopo la breve introduzione, ci ritroviamo nella prima fase del gioco, dove siamo chiamati a gestire la scuola tramite il posizionamento degli uffici e strutture interne, con la possibilità di craftare armi ed equipaggiamenti per gli studenti oltre ad amministrare le finanze. 

Il prestigio dell’istituto viene indicato da un apposita barra di progresso, la quale ci conferirà nuove funzionalità, bonus e sbloccabili nel corso del gioco. Con il progredire della trama avremo accesso a nuove missioni sempre più impegnative ma dalle maggiori ricompense.

Con il denaro accumulato dal completamento delle quest e da una buona gestione delle finanze, è possibile migliorare i vari edifici dell’istituto. 

Come accade in un qualsiasi RPG che si rispetti, non manca la possibilità di creare armi ed equipaggiamenti vari con i materiali a disposizione, differenziando gli equipaggiamenti in rarità e caratteristiche.

Lo scopo nel lato gestionale è quello di portare gli studenti al diploma, i quali una volta ottenuta la certificazione usciranno dall’edificio per non fare più ritorno, permettendoci di ottenere in compenso denaro e punti prestigio. 

La seconda parte o modalità che dir si voglia si gioca sul campo di battaglia, missioni della durata di 10 minuti dove avremo a disposizione un party composto da 4 personaggi per eliminare le minacce ed ottenere le dovute ricompense, proponendo meccaniche di gioco tipiche di un hack and slash.

Le missioni spaziano dall’eliminazione dei bersagli al salvataggio di un contadino. In qualsiasi momento è possibile controllare uno dei personaggi del party, lasciando al computer il compito di gestire i restanti.

Purtroppo però le missioni sono per lo più simili, come spesso accade nei giochi Mobile, ponendo maggiore enfasi più sul lato gestionale che ruolistico. Tramite le spedizioni è possibile inviare degli studenti in missione, allo scopo di trarne dei benefici al loro rientro.

Se siete appassionati del genere gestionale e siete alla ricerca di un gioco originale,allora Valthirian Arc Hero School Story potrebbe fare al caso vostro, se invece puntate ad un RPG dalle meccaniche di gioco solide e coinvolgenti, allora volgete il vostro sguardo altrove.

Valthirian Arc Hero School Story Gameplay Trailer

  • 6.5/10
    Grafica - 6.5/10
  • 7/10
    Gameplay - 7/10
  • 7.4/10
    Sonoro - 7.4/10
  • 7.4/10
    Trama - 7.4/10
  • 7.7/10
    Longevità - 7.7/10
7.2/10