Pathfinder Kingmaker: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: Luca M.- il: 02-10-2018 8:10 Aggiornato il: 06-06-2019 15:59

Sono trascorsi diversi anni dall’ultima volta che abbiamo messo le mani su un genere videoludico di nicchia, ci stiamo naturalmente riferendo al CRPG (Classical Role-Playing Game), ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione di Pathfinder Kingmaker, su gentile concessione Kochmedia

Pathfinder Kingmaker Recensione

Pathfinder Kingmaker è un gioco di ruolo che richiama il celebre Dungeons e Dragons per certi versi, sviluppato da Owlcat Games completamente in lingua inglese, disponibile su PC Steam

Come accade in ogni gioco della suddetta tipologia, ci ritroviamo subito di fronte all’editor per la creazione del personaggio, dove dovremo selezionare razza, aspetto fisico ed assegnare i vari punti abilità.

14 le classi giocabili con 3 sottoclassi ciascuna, alcune sbloccabili nel corso dell’avventura, portando a termine determinati obiettivi. Il gioco ci offre la possibilità di combinare più razze o classi tra loro, dando vita ad un guerriero ibrido.

Che tipo di eroe vogliamo essere? un diplomatico o abile guerriero? mago o curatore? la scelta è nostra! Tramite la distribuzione iniziale dei punti, è possibile decidere quali abilità attive o passive padroneggiare più delle altre.

Pathfinder Kingmaker ci porta nelle sconfinate terre di Stolen Lands, dove faremo la conoscenza di numerosi personaggi secondari dai quali ottenere missioni e ricompense. I luoghi visitati come accadeva in Age of Empires ed altri titoli simili, sono totalmente oscurati, rivelando parti della mappa in modo progressivo, tramite esplorazione e avanzamento.

Dopo aver portato a termine il Tutorial, dove ci vengono illustrate tutte le meccaniche di gioco rudimentali da padroneggiare, veniamo catapultati in un open world tutto da esplorare, suddiviso in luoghi di vario tipo, realizzati con il potente motore grafico Unreal Engine, da castelli in rovina a magiche foreste. 

Oltre le missioni principali legate alla storia che gli autori hanno voluto raccontarci, è possibile cimentarsi in attività secondarie come la caccia o il turno di guardia, oltre una mola generosa di missioni secondarie, pronte a ricompensarci con utili oggetti.

Da elogiare un’interfaccia di gioco pulita ma allo stesso tempo completa, con la possibilità di tenere traccia dei vari personaggi del party tramite la barra inferiore, dalla vita al mana. Interessante l’auto scelta del personaggio da utilizzare durante lo svolgimento delle prove, basandosi su quello più adatto per affrontarle, con la possibilità naturalmente di cambiarlo in qualsiasi momento.

Tramite un libro a scena ci viene raccontata la storia principale, durante la quale potremo decidere sul da farsi tramite un sistema a scelta multipla, ponendoci in situazioni differenti a seconda delle decisioni prese, come accade nei giochi testuali.

Il sistema di combattimento fonde lo strategico a turni al reale. All’inizio di ogni scontro potremo decidere quali azioni compiere con i vari personaggi del party, lasciando ai personaggi l’arduo compito di sopravvivere, o in alternativa dialogando con i nemici per convincerli a risolvere la disputa pacificamente.

I nemici saranno sempre in bella vista, permettendoci cosi di eluderli prendendo un percorso alternativo. In qualsiasi momento è possibile costruire un accampamento per permettere ai personaggi del party di riposare e allo stesso tempo distribuire eventuali punti ed oggetti, consultare note e quanto altro.

Oltre la storia tradizionale, è possibile conquistare regioni, costruire insediamenti e molto altro ancora, conferendo al titolo una componente strategica che si sposa alla perfezione con il GDR.

Pathfinder Kingmaker è un GDR vecchia scuola che vi conquisterà fin da subito, grazie alla generosa mole di contenuti proposti, da nemici, location da esplorare e tesori da recuperare, a missioni, attività, classi e quanto altro.

Come anticipato purtroppo il gioco è totalmente in inglese, lasciando fuori coloro che non masticano bene la lingua estera, considerando che dialoghi e testi sono il cuore pulsante dell’esperienza proposta, conferendo al titolo una narrazione profonda quanto coinvolgente ed originale.

Pathfinder Kingmaker Gameplay Trailer

  • 7/10
    Grafica - 7/10
  • 7.5/10
    Gameplay - 7.5/10
  • 7.4/10
    Sonoro - 7.4/10
  • 8/10
    Trama - 8/10
  • 8.5/10
    Longevità - 8.5/10
7.7/10