Battlerite Royale: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: Luca M.- il: 30-09-2018 9:46 Aggiornato il: 06-06-2019 15:59

Il 2018 è l’anno dei Battle Royale, dopo il debutto e successo di Fortnite, sono molte le software house che hanno deciso di cimentarsi nella moda del momento, lanciando sul mercato i propri Battle Royale o portando la suddetta modalità all’interno di titoli già rilasciati tempo addietro.

Quest’oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione dello standalone Battlerite Royale, il quale richiama il celebre Battlerite trasformandolo in un Battle Royale. 

Dopo il lancio avvenuto nel 2016 come un un titolo multiplayer tradizionale, Stunlock Studios ha deciso quest’anno di trasformarlo in un Battle Royale, fondendo meccaniche di gioco tipiche dei MOBA al genere cosi tanto amato e richiesto in questo ultimo periodo.

Battlerite Royale Recensione

Come accade in ogni Battle Royale che si rispetti, una volta atterrati sul campo da battaglia, abbiamo poco tempo a disposizione per recuperare il necessario per la propria sopravvivenza, indipendentemente dal personaggio o meglio dire campione scelto, nonostante ognuno di essi possieda un parco mosse unico.

All’inizio dello scontro avremo a disposizione solo l’attacco base, ma utilizzando appositi oggetti acquistabili dal mercante nella sala d’attesa, è possibile ricorrere alle abilità extra di ciascun personaggio.

Numerose sono le abilità da sbloccare suddivise in gradi e potenziamenti da assegnare al personaggio, aumentandolo di livello e incrementando le statistiche.  Esplorare la mappa è di vitale importanza per trovare e recuperare il maggior numero di loot prima degli avversari.

4 gli slot da utilizzare per l’equipaggiamento, con la possibilità di usufruire di perks passivi per danno, velocità o energia. 3 invece gli slot per i consumabili, dove è possibile riporre pozioni curative e trappole.

Nel corso degli scontri potremo dunque portare con noi diversi oggetti consumabili, equipaggiamenti di vario tipo ed abilità.

Discutibile la decisione di non includere un sistema che riconosca il livello di qualità degli oggetti raccolti, sostituendoli automaticamente a quelli presenti nell’inventario, nel caso in cui questi sia pieno.

Da elogiare la ricerca delle partite e la loro durata, dopo poco tempo ci ritroviamo già nel campo di battaglia contro 19 partecipanti in una mappa molto generosa in termini di dimensioni, con la cosiddetta area sicura, la quale si restringe gradualmente costringendo i giocatori a venire allo scoperto per affrontarsi.

Ogni partita ha una durata di circa 15 minuti con una buona infrastruttura e meccaniche di gioco che gli amanti dei MOBA e della serie DIABLO troveranno di loro gradimento, con la tipica visuale isometrica, la quale permette di avere una visione chiara dell’area circostante. 

Con i tasti WASD spostiamo il personaggio e con il mouse miriamo o attacchiamo, comandi di gioco immediati ma allo stesso tempo tradizionali. Presenti le cavalcature con la possibilità di effettuare un breve sprint tramite delle carote. 

La presenza di portali e vortici velocizzano gli spostamenti da una zona all’altra, con la possibilità di fuggire al pericolo imminente più velocemente e facilmente rispetto un classico Battle Royale. Non manca la presenza del denaro, da spendere presso alcuni mercanti per l’acquisto di oggetti e abilità che non possono essere reperiti dalle tante casse sparse per la mappa.

Nella BETA il team ha pensato bene di rendere disponibile solo una cerchia ristretta di eroi, rispetto il roster completo composto da ben 36 personaggi. 

I campioni si suddividono in 3 categorie: adatti ai combattimenti corpo a corpo, alla distanza o di supporto. Concludiamo informandovi che è presente un sistema di loot box con valuta in gioco, con ricompense discutibili in termini di qualità al termine di ogni scontro, obbligando il giocatore a partecipare a numerose sessioni per l’acquisto di un oggetto o abilità.  

Battlerite Royale Gameplay Trailer

  • 6.8/10
    Grafica - 6.8/10
  • 7.5/10
    Gameplay - 7.5/10
  • 7/10
    Sonoro - 7/10
  • 7.6/10
    Longevità - 7.6/10
7.2/10