Sedia da Gaming Gamdias : Recensione e Confronto

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 15-03-2019 7:02 Aggiornato il: 27-04-2019 9:23

Per un videogiocatore PC disporre di una comoda o forse dovremmo dire ergonomica postazione da gioco è importante. Dopo la scelta di mouse, tastiera, tappetino e surround, è il turno di scrivania e sedia da gaming, anche se questi ultimi in genere sono i primi acquisti per un videogiocatore che ha già in mente la postazione dei propri sogni.

Sedia da Gaming Gamdias: Installazione e prime impressioni

Quest’oggi su gentile concessione Gamdias vogliamo condividere con voi la nostra Recensione della prima sedia da Gaming munita di LED RGB….. si avete letto bene, una sedia da Gaming che si accende come un albero di natale, seppure in piccola parte, presto capirete a cosa ci stiamo riferendo.

In questa Recensione non vi parleremo solo di pregi e difetti della sedia da Gaming Gamdias,ma vi proporremo anche un breve e interessante confronto con una sedia da Gaming  economica ma allo stesso tempo valida.

Senza indugiare partiamo dunque con la Recensione della sedia da Gaming Gamdias,  ci teniamo nuovamente a sottolineare, che ci è stata gentilmente offerta per un giudizio imparziale.

Prima di tutto parliamo di materiali, la sedia da Gaming Gamdias è davvero pesante, molto robusta e allo stesso tempo resistente, in grado di reggere il peso di oltre 100 Kg in modo ottimale, senza vibrazioni anomale e rumori molesti, e quando parliamo di materiali pesanti non scherziamo, ogni singolo componente della sedia, ha un peso davvero eccessivo ma giustificato.

Nella confezione troverete un set di 5 ruote, i braccioli,schienale, sedile e tutto l’occorrente per l’assemblaggio, il quale contrariamente alle sedie da Gaming economiche, richiede un tempo di montaggio inferiore, ciò è dovuto all’ottima predisposizione dei componenti.

Qui vogliamo sottolineare la prima differenza nel montaggio della sedia da Gaming. A differenza di prodotti economici, lo schienale si infila nei supporti installati ai lati del sedile, permettendoci di avvitare le 4 viti incluse nella confezione molto più comodamente, grazie all’apposito strumento in dotazione, che non è il tradizionale e scadente avvitatore ad L ma un strumento con manico.

Già dal montaggio ci siamo resi conti di alcune cose, rimanendo sempre in tema differenze. La prima è come anticipato il peso, la seconda è la comodità di un facile e veloce montaggio e la terza è che è talmente resistente che per tirare fuori il seggiolino poggia gambe, dovrete compiere uno sforzo immane…. scherzi a parte c’è da applicare una lieve forza a differenza di prodotti economici.

Durante il montaggio ci siamo imbattuti in un cavo USB che fuoriesce dallo schienale. Collegando il cavo USB tramite la prolunga USB che trovate nella confezione al vostro PC, e lanciando l’apposito software, potrete modificare i LED dello schienale superiore. 

 

Eh si, se pensate che la sedia da Gaming Gamdias sia tamarra, non l’avete ancora vista con i Led accesi. Non aspettatevi LED esagerati ma la sua bella figura la fa egregiamente. I Led possono essere personalizzati a seconda delle proprie esigenze. 

Assemblata la sedia ci siamo resi conto di un ulteriore differenza rispetto sedie da Gaming economiche, ossia la possibilità di regolare i poggia polsi non solo in diagonale o in alto e basso ma anche avanti e indietro, conferendoci alle braccia un relax senza precedenti, anche se inizialmente come per i poggia gambe abbiamo applicato una lieve forza per sbloccare il meccanismo che permette la regolazione.

Premendo gli appositi pulsanti è possibile scegliere se avere i braccioli alzati, abbassati, indietro o in avanti. Non mancano all’appello i due cuscini che è possibile agganciare tramite gli appositi supporti, uno per la testa e l’altro per la schiena.

Una volta assemblata, la sedia può essere regolata non solo con i braccioli ma anche con lo schienale, l’ideale per vedere film o giocare da sdraiati, poggiando i piedi sull’apposito supporto.

Confronto con una sedia da Gaming economica

Quando si parla di sedia da Gaming ci si riferisce solitamente a questa tipologia di sedia, economica o costosa che sia. Veniamo ora ai lati positivi e negativi che vi riassumiamo in breve a seguire.

Positivo

  • Decisamente molto robusta
  • Regolabile in schienale e braccioli, questi ultimi regolabili in multi direzioni
  • Personalizzabile con led RGB 

Negativo

  • Scomoda per chi ha una grossa corporatura, a causa di supporti laterali sul sedile, decisamente doppi e alti
  • Costo proibitivo 
  • Richiede una lieve forza per tirare fuori il poggia gambe

Abbiamo avuto modo di provare anche una sedia da Gaming economica,regolarmente acquistata su Amazon, il risultato? Con 179 euro vi ritroverete una valida alternativa ad una sedia da Gaming come quella di cui vi abbiamo parlato in questo articolo, la quale ha un costo che si aggira tra i 350/450 euro.

La sedia da Gaming economica ha le medesime caratteristiche della Gamdias ad eccezione dei braccioli che non possono essere regolati in avanti o indietro, inoltre quest’ultimo prodotto non richiede una lieve forza per tirare fuori il poggia gambe, ma viene via che è una bellezza.

Altro aspetto positivo della sedia economica risiede nella presenza di supporti molto meno spessi e alti per il sedile, permettendo anche a coloro che sono più robusti di sedersi comodamente. Nulla da ridire per i materiali, quelli della Gamdias sono decisamente migliori, parliamo di pelle e di componenti davvero pesanti e robusti.

A seguire vi riportiamo una galleria con alcune foto della sedia da gaming Gamdias:

Se siete interessati ad acquistarla, potete trovarla QUI o QUI

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato