Dishonored 2: EMILY si mostra in un TRAILER

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 07-11-2016 10:52 Aggiornato il: 09-01-2017 8:16

Pronti a vestire i panni di Emily Kaldwin in Dishonored 2? Quest’oggi vogliamo condividere con voi un nuovo video trailer nel quale il personaggio viene illustrato dagli sviluppatori, ma prima di fare questo vi riportiamo una breve descrizione della nuova co-protagonista.

dishonored-2-emily

Emily Kaldwin giocabile in Dishonored 2

Leggi anche Trucchi Dishonored 2 Soluzione XBOX ONE/PS4/PC

Rappresentare Emily e renderle giustizia è stata da sempre una vera ossessione per noi. Le domande che ci siamo spesso posti è “Come sarebbe cresciuta? Che aspetto avrebbe avuto? Come si sarebbe dovuta comportare?” Sono passati 15 anni dalla morte di sua madre e la bambina si è trovata spesso al centro delle vicende narrate nel primo capitolo, oramai 25enne, cresciuta con un solo sentimento nel cuore, risoluta, forte e in grado di badare a se stessa.

Non è solo la legittima imperatrice e quindi sovrana assoluta dell’impero delle isole ma è stata addestrata a lottare fin da piccola sia da suo padre che dal protettore reale “Corvo Attano”. Dal punto di vista della progettazione il personaggio appare come una vera imperatrice ma allo stesso tempo assassina. Emily si vede sottrarre il trono ed è costretta ad abbandonare Dunwall per la prima volta nella sua vita, il giorno prima era imperatrice e il giorno dopo una fuggitiva. 

Emily non è solo un personaggio con una storia, possiede poteri unici ed è in grado di affrontare al meglio i nemici. Quando abbiamo deciso di donarle dei poteri particolari sapevamo che dovevano essere interessati e spettacolari quanto quelli di Corvo. 

Ricordandovi che il gioco sarà disponibile dall’11 Novembre su PC, PS4 e Xbox One, vogliamo condividere con voi di seguito il video trailer su Emily Kaldwin:

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR

Lascia un commento