Clash Royale Guida: Tutto quello che c’è da sapere per cominciare

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 23-12-2017 18:56 Aggiornato il: 25-12-2017 9:25

Se avete deciso di installare Clash Royale sul vostro smartphone o tablet, o siete dei folli ed avete giornate intere da dedicare al suddetto titolo, oppure vi siete lasciati condizionare dalla massa, come noi del resto.

Clash Royale: Le basi per iniziare a giocare

A partire da oggi, vogliamo condividere con voi tutto quello che c’è da sapere a riguardo, dalle basi per cominciare, a come utilizzare ogni singola carta presente in gioco. 

Clash Royale come molti altri titoli presenti sugli store iOS e Android, è GRATIS, si tratta di un free to play, che non obbliga ma sprona il giocatore, a spendere denaro reale per ottenere le classiche gemme ed agevolazioni varie, di cui vi parleremo prossimamente.

Dopo il primo avvio, verrete catapultati nel tutorial iniziale, il quale vi illustrerà le basi per giocare. Sostanzialmente avete a disposizione 3 torri, lo scopo del gioco è quello di annientare quelle dell’avversario, il primo che abbatte la torre principale, vince la partita. 

Naturalmente non è richiesta la distruzione delle torri laterali, ma se lo fate, oltre a garantirvi un netto vantaggio nei confronti del vostro avversario, riceverete maggiori ricompense. Il gioco è suddiviso in Arene, le quali non variano solo in ambiente ma anche in tipologia di carte e premi che potete ottenere.

Dal menù principale potete tenere sotto controllo:

  • Il vostro livello con i relativi punti esperienza
  • Il numero di monete in vostro possesso 
  • Il numero di smeraldi in vostro possesso 
  • I bauli che è possibile aprire con il tempo corrispondente per farlo 
  • Il numero di trofei in vostro possesso 

Inoltre, potete accedere a:

  • Il vostro deck personale
  • Lo shop di Clash Royale
  • Le battaglie in singolo o co-operativa
  • Il clan
  • Gli eventi speciali  
  • Le missioni in corso 
  • Il baule della corona 

Come ultime ma non di certo meno importanti opzioni troviamo:

  • La possibilità di accedere alle impostazioni di gioco, dove poter effettuare il collegamento al Google Play, Facebook e cosi via dicendo
  • La lista dei migliori giocatori e dei membri del clan sia in locale che globalmente
  • Il registro delle attività, dove poter rivedere le partite affrontate con la possibilità di condividerle
  • Il registro delle partite altrui, con la possibilità di vederle o condividerle
  • Le notizie Royale, per essere aggiornati in tempo reale su tutte le ultime novità

Sostanzialmente questo è quanto c’è da sapere sull’interfaccia principale. Durante le battaglie, solitamente di breve durata, avremo a disposizione il Deck da noi impostato tramite il menù principale, con carte differenti e dalle abilità uniche, le quali richiedono un certo numero di elisir per l’evocazione, quest’ultimo si ricarica gradualmente nel corso della battaglia, per cui è importante pensarci su 2 volte prima di utilizzare una carta.

La partita finisce in caso di vittoria o sconfitta, quindi se distruggete o vi viene distrutta la torre principale con il Re. Ogni giocatore dispone di 3 torri,  una centrale e due laterali, quest’ultime fungono da difesa alla principale. Alla fine della partita vengono assegnate fino ad un massimo di 3 corone per il vincitore 2 per il perdente, una per ogni torre distrutta, oltre ad un certo numero di monete, trofei ed un baule, questi ultimi solo in caso di vittoria.

In altre parole:

  • Il giocatore vincitore riceve: 1 Baule, un certo numero di monete, un certo numero di trofei e fino a 3 corone 
  • Il giocatore sconfitto: riceve un numero di corone fino ad un massimo di 2 (nel caso in cui siano state abbattute le torri laterali), e gli vengono detratti i trofei

A cosa servono monete, trofei e quanto altro? Presto detto!

  • Trofei: Permettono di passare alle Arene successive, dove è possibile ottenere nuove carte e tante sorprese
  • Monete: Consentono di potenziare le carte 
  • Corone: Al raggiungimento di 10 corone, è possibile aprire il Baule della Corona, il quale viene proposto una volta al giorno, contenente soldi, smeraldi e carte a volontà 
  • Baule: Esistono tanti tipi di bauli in Clash Royale (che vedremo in un secondo momento), al loro interno è possibile trovare carte di vario tipo 

Il vostro compito dunque, è quello di vincere partita dopo partita, se volete passare alle Arene successive, ottenendo nuove carte e bonus sostanziosi. Salendo di livello tramite i punti esperienza ottenuti, dal miglioramento delle carte o completamento di altre richieste, potrete:

  • Acquistare nuove carte giornaliere
  • Entrare a far parte di un clan
  • Richiedere ai membri di un clan delle carte mancanti o donarle 
  • e molto altro 

Donare carte ai vostri compagni, livellare quelle in vostro possesso, completare gli eventi ed altro ancora, vi farà guadagnare un certo numero di punti esperienza, con il quale potete livellare. Durante le partite è possibile comunicare con i giocatori tramite degli emoticon o frasi preimpostate e nulla più, a differenza del Clan dove è presente una chat testuale, per esprimersi liberamente. 

Per accedere alle varie Arene, occorre un certo numero di Trofei, ma prestate molta attenzione a come giocate, perchè se perdete la partita, vi verranno detratti dei Trofei! Avremo molto e molto altro da dirvi, ma con il tempo cercheremo di farlo, nel frattempo vi lasciamo a dei suggerimenti che potrebbero tornarvi utili:

  • Evitate di consumare fin da subito tutti gli smeraldi, potrebbero tornarvi di grande utilità in futuro
  • Evitate di evocare carte random sul campo di battaglia, combinare due o più carte potrebbe portarvi alla vittoria 
  • Non scoraggiatevi se perdete tante partite di fila, occorre del tempo per iniziare a vedere i primi risultati
  • Attendete che l’elisir si ricarichi completamente prima di evocare le carte, in questo modo potete evocarne 2 o anche 3 sul campo di battaglia, a seconda del costo delle stesse
  • Nel caso di carte che necessitano un numero maggiore di elisir, evocatele posizionandole in prossimità della vostra torre, in questo modo non viene annientata subito ed avete il tempo necessario per evocarne altre
  • Giocate spesso e tutti i giorni se volete vedere risultati in tempi brevi, giocando spesso otterrete la possibilità di sbloccare dai forzieri o acquistandole giornalmente, nuove carte!
  • Per far livellare una carta, dovete non solo disporre di più copie della stessa ma anche di un certo quantitativo di monete, entrambi variano a seconda del livello della carta o la tipologia della stessa
  • Anche se non utilizzate spesso delle carte, livellatele, in questo modo ottenete punti esperienza per salire di livello ed accedere a nuovi bonus 
  • Potete preparare diversi deck a seconda dell’esigenza, ma ricordate che in campo potete usare solo il deck scelto prima della ricerca dell’avversario 
  • Ogni carta ha caratteristiche uniche, cercheremo di trattarle tutte le nel corso dei prossimi articoli, per cui stay tuned come si suol dire!

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata “Press Start”! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l’illuminazione con la nextgen e i VR

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato