Disponibili il Raid Car pack e un nuovo Live Update per The Crew

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 24-04-2015 8:51

the crew

Sfreccia sulle strade americane con nuove auto e missioni

MILANO, 24 aprile 2015 — Ubisoft® annuncia il lancio del Raid Car Pack e del Raid Live Update per The Crew™. Il quarto aggiornamento dei contenuti per il suo nuovo titolo MMO di guida e azione è accompagnato dal Raid Car Pack, l’ultimo dei quattro pacchetti di auto a tema, che include tre nuove vetture, le livree ufficiali e un set di componenti decorative esclusive.

UN NUOVO PACCHETTO DI AUTO

Prova il brivido dell’alta velocità su qualsiasi tipo di strada con le nuove vetture del Raid Car Pack, tra cui la mastodontica 2012 Cadillac Escalade, l’innovativo SUV 2011 Volkswagen Touareg NF e la velocissima supercar McLaren F1.

NUOVE MISSIONI FAZIONE

Il Raid Live Update introduce quattro nuove missioni fazione, disponibili gratuitamente per tutti i giocatori. Distruggi le casse in Treasure Hunt, torna nell’America preistorica in Jurassic Raid, preparati a una frenetica gara nello scenario montano di Black Hills e gareggia contro il tempo nelle condizioni critiche di Let It Snow.

Il Raid Live Update introduce anche nuovi kit di elaborazione per sei delle tue auto preferite, consentendoti così di arricchire la tua collezione. Falle brillare con le nuove colorazioni cromate e gli interni laccati.

Nominato il “Miglior gioco di corse dell’E3” ai Game Critics Awards 2014, The Crew porta i giocatori in una spericolata corsa attraverso una fedele e liberamente esplorabile riproduzione degli Stati Uniti, ricca di sfide emozionanti e popolata da altri giocatori reali.

Per maggiori informazioni su The Crew, visitare thecrewgame.com.

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR

Lascia un commento