The Mummy Demastered: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 27-10-2017 8:23

Un male antico è risorto, è tempo di salvare l’umanità con The Mummy Demastered, sviluppato da WayForward, autori della saga di Shantae, ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione

The Mummy Demastered Recensione

Nel gioco vestiamo i panni di un soldato elitario che lavora presso un’organizzazione che si occupa di dare la caccia ai mostri. Il compito è quello di salvare la razza umana da un antico male, la Principessa Ahmanet, la quale è stata bruscamente risvegliata dal suo eterno sonno.

La storia ci porta in una Londra invasa da pipistrelli, mummie ed ogni altro mostro proveniente dall’antico Egitto. Per la realizzazione di The Mummy Demastered i suoi autori sono stati influenzati dalla saga Metroid, conferendo al protagonista movimenti, salti ed attacchi tipici di Samus.  

Nel corso dell’avventura abbiamo a disposizione un fucile automatico con il quale abbattere i nemici, con la possibilità di bloccare il personaggio per mirare con l’arma in diagonale. In qualsiasi momento è possibile tenere sotto controllo la mappa per orientarsi negli scenari realizzati in pixel art 2D. 

Sulla mappa di gioco vengono riportati sia i potenziamenti recuperabili che la possibilità di salvare i progressi tramite un checkpoint, il tutto gestito da colori differenti. L’arma principale dispone di munizioni infinite a differenza di granate ed equipaggiamenti secondari.

Eliminando i nemici è possibile recuperare munizioni ed oggetti utili per l’avventura. Alla morte del protagonista, si riparte dall’ultimo checkpoint raggiunto, e il nostro obiettivo sarà quello di trovare ed eliminare la mummia della nostra vecchia vita, per sottrargli munizioni ed oggetti persi durante il gameover.

Oltre a poter contare sulle armi da fuoco per avere la meglio su nemici e boss, è possibile adoperarsi di abilità per poter correre più veloce, raggiungere zone inaccessibili ed altro ancora.  

The Mummy Demastered come suggerisce il nome stesso del gioco, vi porterà in un universo ispirato ai classici degli anni 90, con uno stile grafico e sonoro che sembrano usciti da un gioco per Super Nintendo.

Le animazioni cosi come gli effetti speciali vi faranno tornare indietro nel tempo, se come nel nostro caso siete cresciuti con i 16 bit di casa Kyoto. I ragazzi di WayForward con The Mummy Demastered fondono lo stile sci-fi al fantasy archeologico, proponendo un gameplay retro ma reattivo e intuitivo.

Peccato che l’assenza del supporto Touch e dei cali di frame improvvisi su Nintendo Switch, non giustifichino i 19,99€ per l’acquisto del titolo. 

The Mummy Demastered GAMEPLAY TRAILER

6.7

Grafica
5.5
55%
Gameplay
7.5
75%
Sonoro
6.5
65%
Longevità
6.8
68%
Trama
7.0
70%

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata “Press Start”! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l’illuminazione con la nextgen e i VR

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Termini di ricerca:

  • recensione mummy demastered