Street Heat: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 07-12-2017 9:13

Arriva su Steam Street Heat, un racing game che fonde la distruzione di Burnout alle Micro Machines, il tutto condito da un comparto grafico originale, ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione.

Street Heat Recensione

Steet Heat è un racing game giocabile in locale e online fino a 4 giocatori, nel quale siamo chiamati a sfrecciare su circuiti urbani, dove oltre a cercare di vincere la gara, dovremo mettere fuori gioco i nostri rivali, preoccupandoci allo stesso tempo, di giungere incolumi alla fine della gara.

La caratteristica che rende il gioco unico nel suo genere, risiede nel comparto grafico in stile anni 80, con una colonna sonora che si sposa alla perfezione. Una volta selezionata l’auto, siamo pronti a gareggiare contro l’intelligenza artificiale o altri giocatori.

Uscire fuori la pista, cadendo nel vuoto, o sotto un treno in corsa, equivale alla squalifica immediata dalla gara, costringendoci (della serie oltre il danno, la beffa) ad assistere al completamento della stessa da parte degli altri corridori.  

Qualcuno ha detto Burnout? Ebbene si, durante le gare oltre a dare sportellate agli altri corridori, nel tentativo di sbatterli fuori la pista, avremo a disposizione vari elementi dello scenario da utilizzare a nostro vantaggio.

Macchie d’olio scivolose, vagoni di treni e curve molto pericolose, sono solo alcuni dei tanti ostacoli presenti nel corso della gara, i quali il più delle volte, porranno fine alla stessa in pochi secondi, premiando l’ultimo giocatore rimasto in vita.

Portando a termine le gare e vincendo i singoli eventi, è possibile sbloccare nuove vetture e rivestimenti, per rendere il proprio bolide il più personale e distruttivo possibile, e non manca all’appello la possibilità di partecipare a tornei, dove vengono assegnati dei punti ai giocatori, al termine di ogni gara.

A premiare i giocatori al termine delle gare, non è solo la vittoria in se, ma anche i migliori giri veloci, il numero di uccisioni ed altri fattori che incidono sul giudizio finale.  Giocando con altri corridori, è possibile selezionare tramite un sistema di voti, il circuito sul quale gareggiare, lasciando alla maggioranza la decisione finale.

Il tutto condito da un comparto grafico in cell shading ed un gameplay frenetico e mai noioso, ripetitivo e inizialmente ostico da padroneggiare, con visuale isometrica (dall’alto). Giocato con tastiera, tramite i classici tasti WASD si controlla la vettura, portandoci ad ogni curva a dosare l’acceleratore per evitare di cadere nel vuoto o contro un ostacolo morale.

Street Heat è un racing game da giocare tutto d’un fiato, frenetico, veloce e competitivo, dove i giocatori possono adoperarsi della strategia più adatta per uscirne vittoriosi, dal completamento del circuito alla distruzione dei propri avversari. 

Street Heat Gamplay Trailer

7.0

Grafica
7.5
75%
Gameplay
6.5
65%
Sonoro
7.0
70%
Longevità
6.8
68%

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata “Press Start”! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l’illuminazione con la nextgen e i VR

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato