Sparkle 2: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 02-10-2017 9:06

Nato inizialmente con il nome Luxor, Sparkle 2 è ufficialmente approdato su Nintendo Switch, sviluppato da 10tons Ltd come clone del celebre Zuma, rilasciato da PopCap nel lontano 2003 ,un match 3 rivolto agli appassionati del puzzle game.

Sparabiglie incantato 

Il layout di Sparkle 2 è molto simile a Zuma o Luxor, al centro dello schermo ci ritroviamo con una balestra in grado di sparare biglie colorate nella direzione indicata. Lo scopo del gioco è quello di sparare le biglie contro le file di palline colorate.

Ogni pallina è spinta dalle precedenti, eliminando le stesse provocheremo il movimento delle altre, inutile dire che il livello giunge al termine una volta eliminate tutte le palline presenti sui binari. Come accade nella serie puzzle bubble, ogni volta che spareremo una biglia, la palestra si ricaricherà con una seconda e cosi via dicendo, il cui colore verrà selezionato in maniera random, ma con la possibilità di passare da una pallina all’altra con la pressione dell’apposito tasto.

Nel corso del livello il treno di palline si muoverà autonomamente, portandoci al gameover nel caso in cui raggiunta la fine del binario. Ricorrere ai potenziamenti per arrestare la loro avanzata è di vitale importanza al fine di superare i tanti livelli proposti.

Nessuna trama particolare o cutscene, lo scopo del gioco è quello di recuperare 5 chiavi magiche.  90 sono i livelli che compongono il titolo con la possibilità di sbloccare vari bonus da equipaggiare negli appositi slot, al fine di rallentare il tempo, raddoppiare la velocità dei lanci ed ottenere altre agevolazioni.

20 sono i perk equipaggiabili, i quali possono essere combinati tra di loro per creare attacchi devastanti. Sparkle 2 si presenta con un comparto grafico fluido e colorato dal suono piacevole, proponendo un sistema di gioco intuitivo e immediato. 

Come accade generalmente nei giochi mobile, al completamento di un livello verremo catapultati nella mappa principale, da dove è possibile selezionare il livello da affrontare. Nel corso dello stesso premendo l’apposito tasto è possibile scartare le biglie che vengono assegnate alla balestra in maniera random, permettendoci dunque di disporre delle sfere colorate di cui necessitiamo dopo qualche tentativo.

Colpendo le palline colorate in rapida successione, oltre ad incrementare il punteggio, è possibile ottenere dei potenziamenti temporanei da utilizzare nel livello in corso, colpendo lo stesso verrà mostrato un breve tutorial in lingua inglese su come utilizzare il perk sbloccato.

Se avete apprezzato Zuma e siete cresciuti con Luxor, allora troverete Sparkle 2 di vostro gradimento, nonostante risulti a tutti gli effetti un clone ben riuscito.

6.8

Grafica
6.5
65%
Gameplay
6.8
68%
Sonoro
7.0
70%
Longevità
8.5
85%
Trama
5.0
50%

Giovanni Damiano

SEO WEB COPYWRITER: Recensore, Tester, Blogger e Youtuber, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento videoludico

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato