[Recensione] Halo Combat Evolved Anniversary

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 15-11-2011 11:07 Aggiornato il: 29-08-2015 11:13

Benvenuti su gamerbrain, dopo il viaggio di ritorno da Masyaf e Costantinopoli, il nostro staff si è recato sull’anello Halo ed abbiamo fatto la conoscenza del celebre Master Chief ed oggi vogliamo condividere con voi la recensione di Halo Combat Evolved Anniversary.

Halo è nato il 15 Novembre 2001, 10 anni fa, su Xbox di prima generazione, per merito degli studios di sviluppo Bungie. Oggi a distanza di 10 anni, 343 Industries, ha realizzato un fantastico porting del primo capitolo della serie che ha reso famoso lo Spartan per eccellenza.  Per l’occasione prima di lasciarvi alla recensione vi informiamo che Halo CE è disponibile nei negozi a partire da oggi.

Accogliamo i nostri amici come si deve

Il primo capitolo della saga, ha inizio con il risveglio o per meglio dire lo scongelamento di Master Chief a causa dell’invasione dei Convenant sulla Pillar of Autumn. Test dello scudo e della telecamera e siamo pronti per partire! La nota astronave che a bordo ospita numerosi Marines è stata invasa, dovremo recuperare Cortana e salire sulla prima scialuppa di salvataggio.


Il gioco propone gli stessi dialoghi rimasterizzati con grafica completamente in HD, personaggi, animazioni, armi, nemici e quanto altro, sono stati completamente rielaborati per la nuova generazione. Per gli amanti del retro, vi è la possibilità di giocare utilizzando la grafica della prima Xbox, basterà premere il tasto select in qualsiasi momento. Halo CE HD propone 2 modalità, campagna e multiplayer. La campagna permetterà al giocatore di affrontare la storia principale di Halo da solo o per la prima volta in co-operativa online. Il comparto multiplayer è il medesimo visto su Reach, gradi, mappe, armi e cosi via dicendo.

Questione di poligoni

Come vi abbiamo già accennato, gli sviluppatori hanno voluto proporre il primo capitolo di Halo con una grafica di nuova generazione, rispettando e rendendo felici i giocatori che hanno avuto la possibilità di completare Halo sulla prima Xbox. In qualsiasi momento del gioco, il giocatore potrà modificare la grafica premendo select, lo schermo diventerà nero e nel giro di pochi secondi verrete catapultati nel 2001 o nel 2011.

In questo modo i giocatori potranno vedere con i propri occhi le differenze poligonali che riguardano la modellazione dei paesaggi, delle armi e dei personaggi.

Brute, NO GRAZIE!

In Halo CE, non troverete i fastidiosi Brute, 343 Industries, ha voluto semplicemente modificare la grafica del gioco, senza aggiungere o eliminare nulla a quello che è un capolavoro per eccellenza, oseremo dire un vero best seller, una punta di diamante della prima Xbox. I nemici che incontrerete nella campagna principale sono : grunt, elite, sentinelle, flood e jackal

Master Chief e il Kinect

343 Industries ha voluto dare spazio al nuovo sensore di casa Microsoft, integrando delle funzionalità molto interessanti, dal semplice comando vocale che riguarda il lancio di una granata, alla ricarica dell’arma fino a giungere al cambio di grafica, il tutto attraverso l’ausilio della propria voce.

Obiettivo sbloccato : La campagna!

La nota software house  ha inserito in Halo CE una lista di obiettivi sbloccabili per un totale di 44, tutti focalizzati sulla campagna principale. A differenza dei precedenti capitoli della saga, non vi sono obiettivi online, pertanto chiunque potrà completarlo senza dover ricorrere a eventuali modalità multiplayer.

Per incrementare il divertimento o per meglio dire la sfida, per i giocatori hardcore sono stati inseriti obiettivi molto osti tra cui

” Completa un livello a difficoltà Eroica o superiore senza perdere energia”

“Completa il livello La biblioteca a difficoltà Eroia o Leggendaria senza morire”

“Completa il livello La biblioteca a difficoltà Leggendaria in 30 minuti o meno”

La fine di un viaggio

Halo CE Anniversary si propone come un viaggio nel passato per i giocatori che provengono dalla prima generazione di Xbox, ma allo stesso tempo un viaggio nel presente per coloro che sono entrati nel mondo videoulotico a partire dalla Xbox360.

Voti :

Gameplay : 9.0
Sonoro : 9.5
Grafica : 10
Longevità : 9.0

Voto Finale : 9.5

Giovanni Damiano

SEO WEB COPYWRITER: Recensore, Tester, Blogger e Youtuber, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento videoludico

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato