Recensione di Resident Evil HD Edition: immagini e video

Pubblicato da: AlessioT- il: 29-01-2015 6:54

Resident Evil HD Edition

Molto probabilmente è stato sempre uno dei giochi più apprezzati, un gioco adatto a coloro che amano il genere horror, uno di quei titoli che mentre ci si gioca ti mette ansia per le canzoncine di sotto fondo che fanno venire i brividi, come da titolo, stiamo parlando di Resident Evil HD Edition. Nel seguente articolo, vi mostreremo una recensione completa di uno dei migliori titoli sfornati da parte della casa produttrice Capcom.

Resident Evil HD Edition: la recensione completa con tanto di immagini e video

Oramai in questi ultimi anni di Resident Evil ne sono usciti davvero tanti, la domanda che ora vi poniamo è la seguente: vale ancora la pena puntare su questo genere di Survival Horror? Oppure è meglio andare altrove?

Noi consigliamo vivamente di continuare a seguire questa magnifica saga, dopotutto Resident Evil rimane un classico, in questi ultimi anni un po’ tutti hanno avuto modo di giocarci, o per lo meno crediamo. D’altronde il lavoro svolto da parte di Mikami è molto soddisfacente, nonostante la meccanica di gioco è piuttosto legnosa, lenta, è molto difficile arrivare ad arrabbiarsi mente si gioca, questo perché? il gioco è abbastanza semplice, adatto un po’ a tutti. Il titolo è stato più che altro studiato per far rimanere in tensione costante il videogiocatore con una campagna non troppo difficile.  Jill E Chris, i protagonisti del gioco, si muovono molto lentamente, non riescono a schivare i colpi, e devono per forza cercare di abbattere i nemici solo ed esclusivamente utilizzando la loro cara pistola, anch’essa delle volte tradisce, la mira non è poi cosi tanto affidabile. Forse questa è l’unica vera pecca.

Resident Evil HD Edition

Per riuscire ad andare avanti, dovrete percepire cosa portarvi dietro e soprattutto quando utilizzare o meno i proiettili per conservarli per gli scontri più duri, caso contrario, avanzare sarà un compito arduo. Una cosa è certa, che Resident Evil è un gran gioco presumo che lo sappiano un po’ tutti, non è una sorpresa neanche che il gioco sia estremamente lento, oltre a questo, è sempre rimasto uno dei giochi Horror più ricercati. In questo nuovo capitolo di Resident Evil HD Edition c’è da rivalutare qualche dettaglio, Capcom poteva certamente fare meglio.

Capcom poteva fare meglio

Ottimo, invece, il miglioramento effettuato in termini di texture e qualità dei mostri e protagonisti. Il nuovo titolo HD mette in risalto i due protagonisti del gioco. Parlando del gameplay, da esplorare ci sarà tanto. Eccellente anche la definizione di nuovi elementi stessa cosa non si può dire per gli sfondi, che oggi come oggi risultano ancora più sgranati del solito. Questo ovviamente non significa avere un gioco che fa pena, ma sicuramente Capcom qualcosina in più la poteva fare.

Pieni voti anche per quanto riguarda il comparto sonoro, come già vi abbiamo fatto intuire all’inizio del post, i rumori di fondo sono terrificanti e le musiche si adattano ad ogni situazione nella quale saremo coinvolti.

Resident Evil HD Edition

Giudizio Finale

Se tanto dobbiamo essere sinceri fino in fondo, questo nuovo capitolo di Resident Evil, ancora oggi, è sicuramente un gran bel gioco, tutto frutto della genialità di Mikami. Molto tosto, anche se a tratti facile, e pieno di tensione. Se tanto dobbiamo criticare, da cambiare sono i controlli legnosi, ma per il resto è tutto ok. Molto probabilmente Capcom ha paura di cambiare la meccanica già vista nei precedenti titoli, in poche parole, vuole sfruttare la solidità del gioco. Si poteva fare meglio.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato