Beat the Game: Recensione, Gameplay e Trailer

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 14-09-2017 8:00 Aggiornato il: 14-09-2017 8:19

Cosa succede quando l’avventura grafica incontra il rythm game? nasce Beat the Game ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione, anticipandovi che il gioco è disponibile su Steam.

Beat the Game: Un mondo musicale 

Beat the Game ci porta in un mondo in cui la musica la fa da padrone, una sorta di avventura grafica dove il free roaming si fonde alla capacità di generare musica, mescolando gli effetti sonori captati da eventi, personaggi ed oggetti presenti negli scenari.

In qualsiasi momento è possibile accedere ad una sorta di inventario, dove è possibile attivare i suoni e gli effetti acquisiti per generare una colonna sonora personale, che ci accompagnerà durante l’esplorazione o l’interazione con altri personaggi.  

Lo show abbia inizio

Equipaggiati di un particolare scanner sonoro, il protagonista è in grado di ascoltare ciò che accade nell’ambiente circostante, permettendoci di registrare il suono se udito per un certo numero di secondi, il tutto arricchito da un comparto grafico che ricorda il mondo di Psychonauts ma in chiave moderna. 

Lo scopo del gioco non è solo registrare il maggior numero di suoni possibili ma anche dare vita ad una sorta di live show, il quale ci ricompenserà con l’accesso al successivo livello in caso di successo. 

Nessun nemico con cui fronteggiarsi, dialoghi o enigmi da risolvere, un’avventura grafica particolare e divertente, originale e coinvolgente, un gioco in grado di lasciarvi incollati per svariate ore, alla ricerca del maggior numero di suoni per dare il via ad uno spettacolo degno di un vero DJ.

Nei generosi scenari, faremo la conoscenza di strane creature, le quali attratte dalla nostra musica si avvicineranno rivelando la loro esistenza e posizione, consentendoci di captare e immagazzinare i loro suoni.

Beat The Game GAMEPLAY TRAILER

Suoni originali e melodie ispirate ad una vera orchestra, cutscene in computer grafica e supporto 4K rendono Beat the Game un gioco affascinante ed originale, un titolo che merita la vostra attenzione, se siete alla ricerca di innovazione.

Di seguito vi riportiamo i requisiti di sistema minimi se avete intenzione di giocarlo su PC:

MINIMI:

    • Sistema operativo: Windows XP, Vista, 7, 8, 10 or above
    • Processore: Intel® Core™ 2 Duo E6600 or AMD Phenom™ X3 8750 processor or better
    • Memoria: 2 GB di RAM
    • Scheda video: Video card must be 256 MB or more and should be a DirectX 9-compatible with support for Pixel Shader 3.0
    • DirectX: Versione 9.0
    • Memoria: 1200 MB di spazio disponibile

7.8

Beat the Game è un'avventura grafica fuori dagli schemi, differente alle tante alle quali siamo stati abituate nel corso degli anni, un gioco in grado di mescolare due differenti generi tra loro, dando vita ad un capolavoro che merita tutta la vostra attenzione.

Grafica
8.0
80%
Gameplay
8.5
85%
Sonoro
9.0
90%
Longevità
7.0
70%
Trama
6.5
65%

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR

Lascia un commento